Sei in: Home » Articoli

Consiglio dei ministri: via libera al 'pacchetto sicurezza'

Il Consiglio dei ministri ha approvato il 'pacchetto sicurezza' che introduce attraverso cinque distinti disegni di legge, nuove misure per la sicurezza urbana, per la certezza della pena, per l'istituzione della banca dati del Dna e per il contrasto alla criminalita' organizzata. Fra le novità più significative, la revisione della ex Legge Cirielli con l'allungamento dei tempi di prescrizione, concessione del permesso di soggiorno alle extracomunitarie vittime di violenze in famiglia e la riduzione dei poteri di espulsione ai Prefetti. Anche il falso in bilancio e il falso nelle societa' di revisione tornano a essere considerati dei reati indipendentemente dal fatto che vi sia o meno una prova di un danno effettivo.
Con le nuove misure si prevede fino a 5 anni di reclusione per i falsi nelle societa' ordinarie e fino a sei anni per i falsi nelle societa' quotate. Una specifica aggravante è poi prevista se il falso in bilancio arreca "grave nocumento ai risparmiatori o alla societa'".
(30/10/2007 - Roberto Cataldi)
Le più lette:
» Le aree destinate a parcheggio nel condominio
» Tassa rifiuti: va calcolata una sola volta per tutto l'immobile
» Cassazione: la telefonata registrata è una prova e può essere utilizzata in giudizio
» Autovelox: come difendersi dalle contravvenzioni illegittime
» Affido condiviso: fino a 3 anni il bambino può dormire dal padre solo ogni tanto
In evidenza oggi
Avvocati: entro il 31 ottobre contributi alla CassaAvvocati: entro il 31 ottobre contributi alla Cassa
Multe autovelox: dal 1° agosto potrebbero essere nulleMulte autovelox: dal 1° agosto potrebbero essere nulle
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF