Sei in: Home » Articoli

Immigrazione: convalida del provvedimento di espulsione

La Prima Sezione Civile della Corte di Cassazione (sent. n. 10559/04) ha stabilito che il giudice chiamato a convalidare un provvedimento di espulsione a carico di un cittadino extracomunitario, ha il dovere di effettuare un controllo rigoroso sull'esistenza del provvedimento di espulsione. Ci˛ in un?ottica di rispetto dell?inviolabile diritto alla libertÓ personale, diritto sul quale inevitabilmente incide fortemente il trattenimento del suo destinatario. A tal fine, affermano i giudici della Corte, non Ŕ sufficiente la sola menzione dell'esistenza del provvedimento di trattenimento del Questore presso un centro di permanenza temporanea ed il rinvio all'espulsione prefettizia, ma sono necessari accurati controlli.
(09/08/2004 - Roberto Cataldi)
In evidenza oggi:
» Multe fino a 425 euro per chi getta rifiuti dal finestrino
» Basta impedire al padre di vedere il figlio per due giorni per commettere reato
» Guida legale sulla responsabilitÓ disciplinare dei magistrati
» Assegno di mantenimento: detrae solo chi versa
» Processo civile: le decisioni "a sorpresa" del giudice

'codice widgetpack temporaneamente spostato nella raccolta codici
Newsletter f g+ t in Rss