Si chiama Where ARE U e, attraverso il portale del ministero, l'applicazione consente di trovare il pronto soccorso più vicino oltre che visualizzare i tempi di accesso e seguire l'iter di un parente dall'accesso al ricovero
parola emergenza scritta in rosso

Che cos'è Where are U

[Torna su]

Grazie all'app gratuita Where are U si potrà chiamare il Numero di emergenza unico europeo 112 con l'invio automatico all'operatore della centrale unica di risposta dei dati relativi alla localizzazione grazie al sistema gps del telefono. A chiarirlo gov.it che spiega come il Servizio Numero di emergenza Unico Europeo 112 (uno-uno-due) è fruibile, nelle Regioni in cui sono operative le Centrali Uniche di Risposta (CUR), anche tramite l'apposita applicazione dedicata agli smartphone. L'applicazione consente di chiedere aiuto anche via chat e fornire la propria posizione. Grazie al portale del ministero si potrà trovare e raggiungere il pronto soccorso più vicino e visualizzare i tempi di accesso e seguire l'iter di un parente dall'accesso al ricovero in pronto soccorso, ad esempio.

Where are U, come utilizzarla

[Torna su]

L'App dà la possibilità di effettuare una chiamata di emergenza con l'invio automatico all'operatore della Centrale Unica di Risposta dei dati relativi alla localizzazione del chiamante ricavati dal sistema di posizionamento GPS del telefono.

È possibile usare l'App anche se non si è in condizione di parlare, semplicemente selezionando il tipo di soccorso di cui si ha bisogno: l'operatore riceverà la "chiamata muta" con le indicazioni del soccorso richiesto. Se ci si trova in una zona dove non c'è copertura della rete dati, la localizzazione verrà trasmessa alla CUR tramite SMS (Short Message Service).

Where are U, garanzia privacy

[Torna su]

Il governo assicura che, in materia di privacy, i dati di localizzazione vengono utilizzati solamente per la gestione della richiesta di emergenza. L'App consente l'accesso al servizio anche a persone sorde. Where ARE U è disponibile per i sistemi operativi mobili iOS, Android e Windows.

Condividi
Feedback

Foto: 123rf.com
In evidenza oggi: