Il Tribunale di Genova ( sent. 10 agosto 2009, n. 1201) interviene sulla distinzione tra contratto di associazione in partecipazione con apporto di prestazione lavorativa da parte dell'associato e contratto di lavoro subordinato
Il Tribunale di Genova (sent. 10 agosto 2009, n. 1201) è intervenuto sulla distinzione tra contratto di associazione in partecipazione con apporto di prestazione lavorativa da parte dell'associato e contratto di lavoro subordinato con retribuzione collegata agli utili dell'impresa. La causa del primo si ravvisa nello scambio tra l'apporto dell'associato all'impresa dell'associante ed il vantaggio economico che questi s'impegna a corrispondere all'associato, ove non rilevano, né la partecipazione alle perdite né la mancanza dell'effettività di controllo da parte dell'associato sulla gestione dell'impresa, né, ancora, la circostanza che la partecipazione possa essere commisurata al ricavo dell'impresa anziché agli utili netti.

In evidenza oggi: