Ecco i passaggi per dotarsi della sequenza di numeri e cifre necessaria per accedere ai servizi dell'istituto tramite contact center

Pin telefonico temporaneo, ecco cos'è

[Torna su]

Dallo scorso primo ottobre l'accesso a tutti i servizi della Pubblica Amministrazione è consentito solo attraverso credenziali Carta Nazionale dei Servizi (CNS), Carta d'Identità Elettronica (CIE) e Sistema Pubblico dell'Identità Digitale (SPID). Non si potranno più utilizzare i Pin rilasciati dall'Inps, con la sola eccezione di quelli associati a cittadini residenti all'estero non in possesso di un documento di riconoscimento italiano.

in particolare però l'accesso ai servizi INPS tramite il Contact center non è consentito attraverso le sole credenziali SPID, CIE o CNS, in quanto non prevedono un riconoscimento telefonico dell'utente. Sarà possibile invece accedere a tutti i canali di servizio grazie ad un pin telefonico temporaneo.

Pin telefonico temporaneo, come averlo

[Torna su]

Per ottenere il pin telefonico temporaneo gli utenti possono accedere direttamente all'applicativo Assegnazione Pin telefonico temporaneo e indicare il periodo di validità desiderato, che varia da un giorno a tre mesi. Gli utenti ottengono così un codice alfanumerico dalla durata prescelta. In caso di smarrimento, è possibile generare un nuovo PIN telefonico che annullerà automaticamente il precedente. L'Istituto ricorda infine che il pin telefonico temporaneo è utilizzabile anche per presentare la domanda dell'Assegno unico e universale, già a partire dal primo gennaio.

Pin telefonico temporaneo, la procedura

[Torna su]

Per generare il proprio pin telefonico temporaneo è necessario utilizzare l'apposito applicativo Inps. Innanzitutto bisognerà accedere tramite le proprie credenziali CNS, CIE o SPID. Di seguito si dovrà selezionare il periodo di validità, scegliendo tra un giorno; una settimana; un mese; 3 mesi. Infine si dovrà poi cliccare su "Genera PIN temporaneo".


In evidenza oggi: