Che significa more uxorio, qual è l'etimologia dell'espressione, cosa si intende per convivenza more uxorio e come può essere provata
coppia felice

di Valeria Zeppilli - More uxorio è una locuzione latina che è molto utilizzata nel mondo del diritto, come brocardo, per indicare una famiglia di fatto.

More uxorio etimologia

[Torna su]

Infatti, l'etimologia dell'espressione deriva dalle parole latine mos, che significa uso, consuetudine, stile di vita, usanza, e uxor, che significa coniuge, moglie.

Conviventi more uxorio sono coloro che convivono come famiglia pur non essendo sposati.

Convivente more uxorio: che significa

[Torna su]

Più precisamente, il convivente more uxorio è il soggetto legato a un altro da una relazione affettiva e solidaristica e da una comunione di vita. Si tratta della persona con la quale ci si trova in una situazione di fatto che, sotto molteplici aspetti, è analoga al matrimonio

Vai alla guida La convivenza more uxorio e la giurisprudenza sulla famiglia di fatto

Convivenza more uxorio: come si dimostra

[Torna su]

La convivenza more uxorio, in particolare a seguito dell'emanazione della cd. legge Cirinnà (sulla quale leggi Legge unioni civili: tutto sulla Cirinnà), accorda alla coppia importanti diritti, per il godimento dei quali la stessa tuttavia deve essere provata.

In generale, la dimostrazione di una convivenza more uxorio può essere data tramite il certificato di stato di famiglia, ma solo quando i conviventi, nel dichiarare la comune residenza in anagrafe, abbiano chiesto anche registrazione nel medesimo stato di famiglia. Si tratta, tuttavia, di una semplice possibilità e non di un obbligo e, quindi, non è detto che da tale certificato i conviventi more uxorio risultino tali.

Oltretutto, per esercitare i diritti stabiliti dalla legge Cirinnà l'iscrizione nello stesso nucleo familiare non è da sola sufficiente, ma occorre formalizzare il legame iscrivendosi presso l'apposito Registro delle convivenze di fatto del Comune in cui la coppia di fatto ha la residenza.


Vai alla guida La famiglia di fatto

Valeria Zeppilli
Avv. Valeria Zeppilli (profilo e articoli)
Consulenza Legale
E-mail: valeria.zeppilli@gmail.com
Avvocato e dottore di ricerca in Scienze giuridiche, dal 2015 fa parte della redazione di Studio Cataldi -- Il diritto quotidiano. Collabora con la cattedra di diritto del lavoro, diritto sindacale e diritto delle relazioni industriali dell'Università 'G. D'Annunzio' di Chieti - Pescara.
Condividi
Feedback

In evidenza oggi: