Sei in: Home » Articoli

Lavorare 4 giorni a settimana? Più produttività e più soddisfazione

Condividi
Seguici

Secondo un esperimento condotto da Microsoft in Giappone lavorare 4 giorni a settimana aumenta la produttività del 40% e la soddisfazione del 92%
donna che pensa a trovare lavoro

di Gabriella Lax - Chi ha detto che lavorare di meno renda meno? Uno studio dimostra esattamente il contrario. Secondo una sperimentazione fatta ad agosto 2019 da Microsoft, in Giappone lavorare 4 giorni a settimana aumenta la produttività del 40% e la soddisfazione del 92%.

  1. La sperimentazione di Microsoft in Giappone
  2. I dati emersi dal test
  3. E se per tutti la settimana lavorativa terminasse giovedì?

La sperimentazione di Microsoft in Giappone

L'esperimento, pensato dal colosso della tecnologia con l'obiettivo di promuovere un equilibrio più salutare tra lavoro e vita privata, si chiama "Work life choice challenge",e ha dato la possibilità di lavorare dal lunedì al giovedì, avendo a disposizione un weekend lungo.

I dati emersi dal test

La novità è stata quella di tenere chiusi e gli uffici il venerdì e consentire ai 2.300 dipendenti di usufruire di tre giorni di riposo per un mese intero, per poter valutare pregi o eventuali difetti di una settimana lavorativa ridotta. Ecco i dati che sono emersi dallo studio: durante quel periodo la produttività, misurata in termini di vendite per dipendente, c'è stato un aumento del 39,9% rispetto allo stesso mese di agosto dell'anno precedente. Un cambiamento in bene che, secondo l'azienda, è stato caratterizzato dalla limitazione delle riunioni face to face, durate al massimo 30 minuti, implementate al bisogno con più riunioni effettuate in remoto. Nello stesso tempo Microsoft ha certificato un calo dei costi aziendali, meno corrente utilizzata e meno carta per stampare documenti durante tutto l'arco del mese.

L'esperimento ha registrato anche una serie di feedback ampiamente positivi da parte dei dipendenti, con il 92,1% di questi che ha dichiarato di apprezzare la settimana lavorativa di quattro giorni.

E se per tutti la settimana lavorativa terminasse giovedì?

E visto che le cose sono andate bene in Giappone, la Microsoft ha confermato di voler considerare l'ipotesi di ripetere nuovamente l'esperimento nel prossimo inverno, l'obiettivo è incoraggiare un lavoro sempre più flessibile.

L'idea di una settimana lavorativa di quattro giorni sta dunque guadagnando terreno, soprattutto dopo questo esperimento, confermando ai suoi sostenitori i possibili benefici nel ridurre lo stress nei lavoratori. E chissà se questo tipo di idea, vincente e fruttuosa possa essere presa ad esempio anche da altre grandi aziende.

(06/11/2019 - Gabriella Lax) Foto: 123rf.com
In evidenza oggi:
» Bollo auto: cancellati i debiti arretrati a prescindere dalla cartella
» Investigazioni e sicurezza: congresso a Roma con crediti formativi per avvocati

Newsletter f t in Rss