Sei in: Home » Articoli

Nel 2019 più ferie e ponti per tutti

Nel 2019 grazie alle festività a ridosso del weekend si potrà stare a casa un po' più del solito. Intanto il ddl "più ferie" approda in commissione affari costituzionali al Senato
donna al lavoro con le valigie sogna le vacanze

di Gabriella Lax - Ad eccezione della prima occasione del 6 gennaio, giorno della Befana, caduta di domenica, il 2019 si preannuncia ricco di ponti che si susseguiranno nel corso dell'anno. Un po' di pazienza dunque fino ad arrivare ad aprile e poi, con 11 giorni di ferie si potranno organizzare ben 37 giorni di vacanza!

Il ddl "Più ferie" all'esame della commissione affari costituzionali al Senato

Nel frattempo, il disegno di legge per il ritorno delle festività soppresse destinato ad aumentare i giorni di ferie e i ponti per tutti gli italiani è approdato all'esame della commissione affari costituzionali al Senato. Il ddl è frutto dell'iniziativa dei senatori Steger, Unterberger e Durnwalder. Il disegno di legge prevede, ricordiamo, cinque giorni di riposo in più, e la proposta di estendere a tutto il Paese il 29 giugno, la festività dei santi Pietro e Paolo, celebrati solo a Roma.

Leggi anche In arrivo più ferie e ponti per tutti

Il calendario di ponti e ferie per il 2019

Tornando alle occasioni di "vacanza" per il 2019, la prima sarà appunto ad aprile, quando con un po' di abilità si potrebbero riuscire a racimolare ben due settimane, mettendo insieme vacanze di Pasqua, 25 aprile e 1 maggio.

Il giorno di Pasqua sarà domenica 21 aprile, col 22 aprile del lunedì dell'Angelo e, appena qualche giorno dopo, c'è il 25 aprile (festa della Liberazione) che cade di giovedì, dando l'occasione di fare un lungo ponte.

A seguire, il primo maggio, festa dei lavoratori, che cadrà di mercoledì, con la possibilità di anticipare il fine settimana di un giorno. Va male però il 2 giugno, poiché la Festa della Repubblica cadrà di domenica. Per i romani cade male anche il 29 giugno, giornata dei patroni della capitale, Pietro e Paolo che cade di sabato.

Buone notizie, invece, per chi conta su Ferragosto che si festeggerà di giovedì, con un giorno in più si potrà incollare tutto il fine settimana.

Si prosegue bene con il primo novembre, ricorrenza Ognissanti che sarà un venerdì (e si potrà godere di 3 giorni di vacanza). Va male invece l'8 dicembre, giorno dell'Immacolata, che nel 2019 cadrà di domenica. Chiusura in bellezza con Natale e Santo Stefano che cadono di mercoledì e di giovedì, dando la possibilità di organizzare una vacanza di 6 giorni, dal 21 al 26 dicembre. Per la fine dell'anno si può partire il 28 dicembre e, prendendo 4 giorni di ferie, si torna al lavoro nel 2020!

(07/01/2019 - Gabriella Lax) Foto: 123rf.com

In evidenza oggi:
» In arrivo il decreto ingiuntivo senza giudice
» Foto minori sui social: la compagna di papà non può pubblicarle
» Lo statuto dei lavoratori
» Famiglia: i modelli per la redazione degli atti
» Privacy: le indicazioni del Garante per medici e strutture sanitarie
Newsletter f t in Rss