Sei in: Home » Articoli

In udienza con un messaggio

Condividi
Seguici

Il Consiglio di Stato sbarca su Telegram: un nuovo servizio che consentirà di informare gli utenti, in tempo reale, sullo stato dell'udienza
telefono con dito che sceglie tra telegram e whatsapp

di Gabriella Lax - Grande novità per la giustizia amministrativa, Tar e consiglio di Stato, dal 6 giugno un nuovo servizio consentirà di informare gli utenti, in tempo reale, sullo stato dell'udienza. A riferirlo è il portale della Giustizia amministrativa.

Giustizia amministrativa, in udienza con messaggio Telegram

Dal 6 giugno, la Sesta sezione avvia il progetto "In udienza con un messaggio". Il progetto passerà da una fase di sperimentazione che coinvolgerà gradualmente le sezioni giurisdizionali del Consiglio di Stato e poi quelle dei Tar. Si tratta di un progetto sviluppato dal Servizio per l'Informatica con il Segretariato Generale della Giustizia Amministrativa, tramite un canale dedicato di "Telegram" (l'app di messaggistica), che consentirà all'utente di ricevere un messaggio istantaneo sullo stato dell'udienza.

L'utente, iscrivendosi al canale di Telegram "CDS_Sezione_Sesta", potrà ricevere i messaggi istantanei relativi ai lavori dell'udienza (Camera di Consiglio e Udienza Pubblica , come ad esempio, numero di chiamata in corso, numero di chiamata successiva, eventuali interruzioni e/o riprese, ma non potrà rispondere). Il Canale Telegram "CDS_Sezione_Sesta", non sarà attivo in modalità di ricezione dei messaggi degli utenti.

Per informazioni su come scaricare Telegram sul cellulare o sul pc basterà consultare la guida allegata.

Scarica pdf Guida Telegram Consiglio di Stato
(01/06/2019 - Gabriella Lax) Foto: 123rf.com
In evidenza oggi:
» Via il tenore di vita anche per la separazione
» Non è offesa dire al collega "non sei un vero avvocato"

Newsletter f t in Rss