Sei in: Home » Articoli

Studiocataldi: come seguirci su Telegram

Come iscriversi e navigare sul canale Telegram di Studiocataldi.it e rimanere aggiornati su tutte le ultime novità
telefono con dito che sceglie tra telegram e whatsapp

di Redazione - Studiocataldi è anche su Telegram con il canale dedicato t.me/studiocataldi

Potrete seguirci leggendo in tempo reale le notizie, le guide e gli approfondimenti pubblicati dalla nostra redazione e rimanendo sempre aggiornati su quanto succede nel mondo del diritto, della politica, del fisco… e non solo.

L'iscrizione al canale è totalmente gratuita e permette di visualizzare tutte le ultime novità in modo semplice e direttamente sul proprio cellulare.

Basta scaricare l'app (sempre gratuita) ed iscriversi al canale per ricevere tutte le nostre comunicazioni.

Perché Telegram

Perché è un servizio di messaggistica istantanea molto interessante. Simile a WhatsApp per alcuni aspetti, offre dei servizi aggiuntivi utili e gratuiti. Tra cui, oltre alle chat one-to-one e di gruppo, per scambiare messaggi, video, foto e simpatici stickers, anche la possibilità di aprire canali di informazione gratuita per rimanere aggiornati su tutte le novità, gratis e in tempo reale.

Su Telegram inoltre si può navigare in modo molto intuitivo sia da mobile che da pc.

Come iscriversi al canale Telegram di Studiocataldi.it

Iscriversi al nostro canale è molto semplice.

Per chi non ha mai usato Telegram, basta scaricare l'app sul proprio smartphone o sul proprio pc.

Ecco i link:

- Telegram per Android: https://telegram.org/dl/android

- Telegram per iOS: https://telegram.org/dl/ios

- Telegram per Windows Phone: https://web.telegram.org/#/login

- Telegram per PC: https://desktop.telegram.org/

- Telegram per macOS: https://macos.telegram.org/

- Telegram versione web: https://telegram.org/dl/webogram

Successivamente, dopo aver creato un profilo personale su Telegram, occorre cliccare sul link t.me/studiocataldi e quindi su "unisciti al canale".

(08/05/2018 - Redazione) Foto: 123rf.com
In evidenza oggi:
» Conto corrente: i limiti al pignoramento delle somme versate dall'Inps
» Mantenimento non dovuto al figlio che non vuole lavorare
» Il marito non ha il diritto di soddisfare i suoi istinti sessuali
» Condono fiscale 2019: come funziona la sanatoria
» Sì al pernotto dal papà anche se la mamma non vuole

Newsletter f g+ t in Rss