Sei in: Home » Articoli
 » Previdenza

Reddito e pensione di cittadinanza: c'è il simulatore

Condividi
Seguici

Il simulatore Inps servirà a semplificare il calcolo che consente agli utenti di verificare spettanza e importo di reddito e pensione di cittadinanza
uomo conta debiti su abaco

di Gabriella Lax - Da oggi, per sapere se si ha diritto a reddito e pensione di cittadinanza, e in che misura, l'Inps mette a disposizione un simulatore. La notizia arriva col messaggio n. 1954/2019 dell'Istituto (sotto allegato).

Il simulatore Inps per calcolare reddito di cittadinanza e pensione

Si tratta di uno strumento che servirà a semplificare il calcolo che consente agli utenti di verificare spettanza e importo di reddito e pensione di cittadinanza, andando così incontro alle tante richieste provenienti da sedi territoriali Inps, Caf, e soprattutto cittadini. Grazie al simulatore sarà possibile valutare:

  • il possesso dei requisiti reddituali e patrimoniali di cui all'art. 2, co. 1, lett. b), del D.L. n. 4/2019, convertito con modificazioni nella L. n. 26/2019, previsti ai fini dell'accesso al RdC e alla PdC;
  • la misura della prestazione spettante.

Come riferisce il messaggio dell'Inps, in caso di strutture territoriali il simulatore è stato rilasciato nel portale intranet Inps. Per poter accedere alla nuova funzionalità di simulazione RdC/PdC basta collegarsi al sito intranet dell'Istituto al seguente percorso: "Processi" > "Prestazioni a sostegno del reddito" > "ISEE post-riforma 2015, Intranet per le sedi". Si potrà effettuare la simulazione tramite apposita voce di menù e tramite link diretto presente in alcuni box della home page.
Il simulatore permette di effettuare la simulazione tramite dati relativi ad una DSU attestata valida; la simulazione tramite dati ISEE autodichiarati e indicatori simulati.

Nel caso di utenti esterni a breve il simulatore verrà rilasciato anche nel portale Internet dell'Istituto.
Per poter accedere alla nuova funzionalità di simulazione RdC/PdC bisognerà collegarsi al sito e procedere su "Prestazioni e Servizi" > "Tutti i Servizi" > "ISEE post- riforma 2015". La funzionalità di simulazione sarà fruibile tramite apposita voce di menù e sarà raggiungibile anche tramite link diretto presente nella home page. In particolare:

- la funzionalità di Simulazione tramite dati relativi ad una dsu attestata valida sarà disponibile esclusivamente al cittadino che si autentichi tramite pin, carta nazionale dei servizi (cns) o spid);


- la funzionalità di Simulazione tramite dati ISEE autodichiarati e indicatori simulati è utilizzabile senza che sia necessario autenticarsi con pin, Carta Nazionale dei Servizi (cns) o spid.

Scarica pdf Inps-messaggio-1954-2019
(23/05/2019 - Gabriella Lax) Foto: 123rf.com
In evidenza oggi:
» Via il tenore di vita anche per la separazione
» Cassazione: nel rapporto di coppia non esiste un "diritto all'amplesso"

Newsletter f t in Rss