Sei in: Home » Articoli

Estinzione anticipata Ape: come fare

Condividi
Seguici

Disponibile sul sito Inps il servizio online per l'estinzione anticipata dell'Ape volontaria. Vediamo come funziona la procedura e quali i costi
salvadanaio con dietro lavagna che segna risparmio per la pensione

di Gabriella Lax - In caso di dubbi sull'estinzione anticipata dell'Ape, viene in aiuto il sito dell'Inps dove è disponibile il servizio online per la "Domanda di estinzione parziale e totale di Ape Volontario all'Istituto Finanziatore".

Estinzione anticipata Ape volontaria, come fare

Per consultare la sezione interessata è necessario accedere con le proprie credenziali: codice pin dell'Inps, identità Spid o Carta nazionale dei servizi (Cns).

La domanda sarà veicolata dall'Istituto di previdenza e indirizzata alla banca. La richiesta di estinzione dell'Ape, può essere parziale o totale.

Vediamo cosa succede nei due casi:

- per l'estinzione anticipata totale va effettuato il versamento bancario e l'Inps smette di trattenere le rate;

- per l'estinzione anticipata parziale, a seguito del versamento parziale, la banca ricalcola la rata e addebita al titolare un indennizzo per i costi di gestione della pratica.

Estinzione Ape: quali costi

Circa i costi, dopo la presentazione delle domanda di estinzione, è la banca a comunicare l'importo da restituire (se in un'unica soluzione, entro 30 giorni). L'impresa assicuratrice, inoltre, deve restituire la parte di premio non goduta e il fondo di garanzia dovrebbe rimborsare la quota di commissione non goduta.

Leggi anche:

- Ape volontaria: la guida

- Ape social: cos'è e come funziona

(09/04/2019 - Gabriella Lax) Foto: 123rf.com
In evidenza oggi:
» UE: alle banche un nuovo meccanismo per pignorare senza Tribunale
» Avvocati: accesso alla professione tra conflitto di interessi e poca trasparenza

Newsletter f t in Rss