Sei in: Home » Articoli

Dubbi sul reddito di cittadinanza? C'è l'urp virtuale

Condividi
Seguici

In caso di interrogativi e domande che riguardano pensione e reddito di cittadinanza si può consultare l'urp virtuale messo a disposizione dal ministero del Lavoro
reddito di cittadinanza

di Gabriella Lax - Reddito di cittadinanza e pensione di cittadinanza sono attivi da giorni. Ma quanti interrogativi e quante domande da parte dei cittadini. Per avere le risposte, ora si può consultare l'urp virtuale pensato dal ministero del Lavoro. A darne notizia è l'Inps sulla propria pagina Facebook.

L'urp virtuale su reddito e pensione di cittadinanza

«Dubbi sui requisiti per richiedere il Reddito o la Pensione di cittadinanza o sulla compilazione della domanda? Il Ministero del Lavoro, capofila della prestazione, mette a vostra disposizione un urp virtuale dove potrete inviare tutte le vostre domande. Vi basta cliccare qui https://urpredditodicittadinanza.lavoro.gov.it/s/».

Consultando la pagina, in alto, viene inquadrata la nozione di reddito di cittadinanza come «sostegno economico ad integrazione dei redditi familiari associato ad un percorso di reinserimento lavorativo e sociale, di cui i beneficiari sono protagonisti sottoscrivendo un Patto per il lavoro ed un Patto per l'inclusione sociale. Il tuo nucleo familiare deve possedere però determinati requisiti di cittadinanza, economici e di altro tipo. Una volta riconosciuto, potrai ricevere il beneficio tramite un'apposita Carta di pagamento elettronica». A seguire le indicazioni principali sui destinatari, il lavoro e l'inclusione e su quanto si potrà ricevere. Poi in primo piano sulla destra gli articoli con le risposte ai principali quesiti posti dai possibili beneficiari: "Come posso presentare la domanda?"; "Cosa devo fare prima di presentare la domanda?"; Come posso richiedere lo spid?"; "Da quando è possibile presentare le domande?".

(14/03/2019 - Gabriella Lax) Foto: governo.it
In evidenza oggi:
» Danno biologico: aggiornate le tabelle del Tribunale di Roma
» Violenza donne: Codice Rosso è legge
» Il patto commissorio - guida legale
» Mantenimento: niente reato per il padre che riduce da s l'assegno al figlio
» La Famiglia nel Diritto: 3 Crediti Formativi per avvocati

Newsletter f t in Rss