Sei in: Home » Articoli

Agenzia Entrate: attenti a false mail su "presunti debiti"

Attenzione alle false mail recanti "notifica in merito a debito" si tratta di email truffa. L'allarme dell'Agenzia delle Entrate
phishing

di Redazione - Attenzione alle mail recanti un messaggio di "Notifica in merito a debito" che stanno circolando in questi giorni: si tratta di falsi messaggi ai danni dei contribuenti. A lanciare l'allarme è l'Agenzia delle Entrate con un comunicato stampa pubblicato sul proprio sito.

Attenti a false mail

L'Agenzia informa che in questi giorni stanno circolando delle email con oggetto del tipo "Notifica in merito a debito. Atto N. xxxxxxxxx" provenienti da un mittente denominato "Servizi finanziari". I messaggi avvertono gli utenti di un "presunto debito e invitano a consultare una lettera allegata, recando in calce i riferimenti telefonici reali di uffici dell'Agenzia delle Entrate" spiega l'ufficio.

Il documento allegato ai messaggi "è in realtà un virus informatico che può infettare i computer degli utenti".

L'Agenzia, totalmente estranea all'invio di queste false comunicazioni, invita i cittadini - conclude la nota - a cestinare immediatamente queste email e, in ogni caso, a non aprire file allegati o cliccare su eventuali collegamenti web sospetti.

(21/02/2019 - Redazione)

In evidenza oggi:
» Condominio: il convegno di StudioCataldi.it a Roma
» Famiglia: i modelli per la redazione degli atti
» Divorzio: niente assegno all'ex moglie scansafatiche
» Reddito di cittadinanza, "nuove strette anti furbetti"
» Processo civile telematico: nulle le notifiche all'indirizzo Ini-Pec?
Newsletter f t in Rss