Isa: online i 175 modelli per le dichiarazioni 2019

Condividi
Seguici

L'Agenzia delle Entrate pubblica online i 175 modelli Isa per la dichiarazione 2019 e le relative istruzioni
bambino piccolo genio che fa conti a scuola

di Redazione - Pubblicati online i 175 modelli definitivi per l'applicazione degli Isa, i nuovi indici sintetici di affidabilità fiscale che hanno mandato in soffitta gli studi di settore. Lo comunica in una nota l'Agenzia delle Entrate.

Modelli Isa online

I modelli, approvati con provvedimento del direttore dell'Agenzia, spiega il Fisco, dovranno essere compilati dai contribuenti che nel 2018 hanno esercitato in via prevalente una delle attività soggette agli indici e confluiranno nella dichiarazione Redditi 2019. Nel provvedimento sono individuati inoltre i dati da comunicare per il periodo d'imposta 2019.

Gli indici di affidabilità fiscale, che subentrano agli studi di settore e ai parametri, precisa l'Agenzia, "riguardano varie attività economiche relative ai comparti agricoltura, manifattura, commercio, servizi e professioni".

L'approvazione dei modelli, disponibili sul sito delle Entrate, segue la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale (G.U. del 4 gennaio 2019) del decreto del ministro dell'Economia e delle Finanze che ha approvato l'introduzione di 106 nuovi Isa, dopo i primi 69 introdotti nel marzo 2018.

I 175 modelli, pubblicati insieme alle istruzioni, sono parte integrante della dichiarazione da presentare con i modelli Redditi e dovranno essere trasmessi in via telematica insieme alla dichiarazione dei redditi, direttamente, via Entratel o Fisconline, oppure tramite un intermediario incaricato, secondo le specifiche tecniche che saranno approvate con provvedimento ad hoc.

Le attività di revisione

Con un secondo provvedimento, avvisa l'Agenzia, vengono inoltre individuate le attività economiche per le quali è prevista la revisione degli Isa applicabili a partire dall'anno 2019. Si tratta di 89 Isa in tutto, da approvare con decreto del Ministro dell'Economia e delle Finanze: 31 relativi ad attività economiche del settore del commercio, 25 inerenti a servizi, 18 ad attività professionali e 15 a manifatture.

Come funzionano gli Isa

Gli indici sintetici di affidabilità fiscale, ricorda infine l'Agenzia, "sono formati da un insieme di indicatori di affidabilità e di anomalia e consentono di posizionare il livello dell'affidabilità fiscale dei contribuenti su una scala da 1 a 10". Si tratta di uno strumento che mira a favorire la compliance e a rafforzare la collaborazione con l'Amministrazione finanziaria. I contribuenti più "affidabili" avranno accesso a importanti benefici premiali (tra cui, ad esempio, l'esclusione dagli accertamenti di tipo analitico-presuntivo, la riduzione dei termini per l'accertamento, ecc.).

(01/02/2019 - Redazione) Foto: 123rf.com
In evidenza oggi:
» Avvocati: modificato il regolamento disciplinare
» In arrivo nuovo limite contanti: tra i 1.000 e i 1.500 euro

Newsletter f t in Rss