Sei in: Home » Articoli

Future mamme al lavoro fino al nono mese

Maternità agile, donne in gravidanza potranno lavorare fino al parto e usufruire dei cinque mesi di congedo dopo la nascita del figli
madre gravidanza

di Gabriella Lax - Donne al lavoro fino al giorno del parto. Non è una punizione ma una scelta dovuta alla manovra che sta cambiando la normativa che riguarda il congedo delle mamme.

Maternità agile, future mamme al lavoro fino al nono mese

Se fino ad oggi le future mamme dovevano lasciare il lavoro un mese prima, con le modifiche previste alla legge, potranno invece lavorare fino al giorno del parto e usufruire dei cinque mesi di congedo dopo la nascita del figlio grazie alla cosiddetta "maternità agile" o "flessibilità del congedo di maternità". Tutto ciò sarà possibile grazie ad un emendamento che ha passato l'esame della commissione Bilancio alla Camera, che terminati i lavori, ha dato mandato ai relatori, Silvana Comaroli e Raphael Raduzzi, di riferire in aula su un maxiemendamento. Con l'autorizzazione del medico, le future mamme che lo vorranno potranno lavorare fino al nono mese e far slittare i cinque mesi di congedo obbligatorio a dopo la nascita del bambino. Il nuovo schema sostituirà la vecchia normativa che prevede la sospensione dall'attività lavorativa nei due mesi prima del parto e nei 3 successivi o 1 mese prima e nei 4 successivi (maternità flessibile). Gli altri periodi compresi nel congedo, riguardano il giorno del parto; l'eventuale periodo d'interdizione anticipata dell'Asl (gravidanza a rischio) o dell'ispettorato del lavoro (mansioni incompatibili); in caso di parto avvenuto dopo la data presunta, i giorni compresi tra la data presunta e quella effettiva di parto; in caso di parto anticipato rispetto alla data presunta, i giorni non goduti prima del parto (cioè quelli di anticipo del parto). La data del parto, invece, e considerato un giorno a se, che pertanto si aggiunge ai cinque mesi di congedo.

Ed ai papà toccheranno 5 giorni di congedo

Queste novità riguardano le future mamme, ma buone notizie anche per i papà. Nel 2019 i papà avranno diritto a 5 giorni di congedo per la nascita dei figli. Lo ha stabilito la commissione Bilancio della Camera che ha approvato un emendamento al ddl bilancio che proroga al prossimo anno la misura e aggiunge un giorno, rispetto al 2018.

(08/12/2018 - Gabriella Lax)

In evidenza oggi:
» Ex convivente: è ancora reato non pagare il mantenimento
» Autovelox: multe tutte nulle
» L'infortunio in itinere
» Autovelox: multe tutte nulle
» Riforma processo civile: ecco la bozza
Newsletter f g+ t in Rss