Sei in: Home » Articoli

Niente rito abbreviato per reati puniti con ergastolo

Condividi
Seguici

La Camera ha approvato la proposta di legge che stabilisce l'inapplicabilità del giudizio abbreviato per i delitti puniti con l'ergastolo. Ora parola al Senato
martello con manette sopra

di Redazione - No al giudizio abbreviato per i reati puniti con l'ergastolo. La Camera ha approvato oggi la proposta di legge che modifica gli articoli 438 e 442 del codice di procedura penale, stabilendo l'inapplicabilità del rito abbreviato ai delitti puniti con la pena dell'ergastolo.

Il testo è passato con 280 sì, 9 contrari e 199 astensioni. Hanno votato a favore M5S e Lega, si sono astenuti i deputati del Maie, Fdi, Fi e Pd: Leu ha votato contro.

Il provvedimento (sotto allegato) ora passa al Senato in seconda lettura.

Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Seguici anche su Facebook e iscriviti alla newsletter



Scarica pdf ddl inapplicabilità rito abbreviato ergastolo
(06/11/2018 - Redazione) Foto: 123rf.com
In evidenza oggi:
» Permesso di costruire rimborsabile se non usato o usato in parte
» Minaccia aggravata per chi insulta l'amministratore di condominio
» Cassazione: è reato fingere di amare per farsi pagare
» Matrimonio per finta in tv: è valido
» Rottamazione e saldo e stralcio: termini riaperti fino al 31 luglio

Newsletter f t in Rss