Sei in: Home » Articoli
 » Multe

Decreto unico per migranti e sicurezza: lunedì l'approvazione

Approderà lunedì in Cdm il decreto unico su sicurezza e immigrazione per il primo sì del governo
stanza vuota governo a palazzo Chigi

di Redazione – Sicurezza e immigrazione. Saranno questi i temi trattati dal Consiglio dei Ministri di lunedì come annunciato dal ministro dell'interno Matteo Salvini.

I due decreti legge originari, tuttavia, a quanto si apprende da fonti del Viminale, confluiranno in un unico decreto che dovrebbe inglobare tutte le misure iniziali, salvo qualche limatura dell'ultima ora.

Le novità:

Decreto migranti

Sul fronte immigrazione, ricordiamo, il decreto prevede, tra l'altro, l'abrogazione dei permessi di soggiorno per motivi umanitari, l'ampliamento dei reati che provocano la revoca del permesso, l'esclusione del gratuito patrocinio nei casi in cui il ricorso è dichiarato improcedibile o inammissibile.

Leggi anche:

- Migranti: ecco il decreto Salvini

- Basta avvocati gratis per i migranti

Decreto sicurezza

Sul fronte sicurezza, invece, il provvedimento mira potenziare gli organici dell'Agenzia nazionale per i beni sequestrati e confiscati alle mafie; introduce una stretta sul noleggio di mezzi che potrebbero essere utilizzati per attentati terroristici; estende il Daspo per i sospettati di legami con il terrorismo internazionale e quello urbano. Inoltre, inasprisce le pene per il reato di invasione di terreni o edifici, estende la sperimentazione dei taser agli operatori della polizia municipale di Comuni con più di 100.000 abitanti, detta misure in materia di lotta alla mafia e attua il piano sgomberi.

Leggi anche Decreto sicurezza: tutte le misure

(22/09/2018 - Redazione) Foto: www.governo.it
In evidenza oggi:
» Gratuito patrocinio: non rileva l'ignoranza ai fini del reato
» Sì al pernotto dal papà anche se la mamma non vuole
» Poste Italiane: 7.500 assunzioni nel 2019
» Gestione Separata INPS: stop iscrizioni d'ufficio?
» Buche sul manto stradale: la responsabilità del Comune e dei conducenti

Newsletter f g+ t in Rss