Bonus cultura e musica confermati

La bozza del decreto Milleproroghe esaminato dal preconsiglio dei ministri proroga il bonus cultura di 500 euro e quello per gli strumenti musicali per il 2018
ragazzo che suona chitarra
di Redazione - Oltre allo slittamento dell'Isee precompilato e dell'operativitÓ della riforma in materia di intercettazioni, tra le novitÓ importanti del decreto Milleproroghe esaminato dal preconsiglio dei Ministri c'Ŕ anche la proroga dei bonus cultura e musica.

Leggi anche Isee precompilato slitta al 2019

Bonus neodiciottenni e strumenti musicali anche per 2018

Con riferimento al bonus di 500 euro, nello specifico, il decreto conferma l'erogazione anche per i neo-maggiorenni che compiono 18 anni nel 2018. Viene infatti modificato l'art. 1 comma 626 della legge n. 232/2016 (manovra del 2017), con la previsione anche per l'anno corrente del diritto ai soggetti neodiciottenni di utilizzare la carta elettronica di 500 euro, anche per l'acquisto di musica registrata, di corsi di musica, teatro o lingua straniera.

Analogo il destino per il bonus strumenti musicali, consistente in un contributo una tantum pari al 65% del costo finale per l'acquisto di uno strumento musicale nuovo, per un tetto massimo di 2.500 euro, confermato, dunque, anche per il 2018.

Bozza decreto Milleproroghe
(21/07/2018 - Redazione) Foto: 123rf.com
In evidenza oggi:
» Avvocati: cosa non va detto al collega per non rischiare una sanzione
» Telefonino alla guida: al vaglio il ritiro della patente
» Usura e restituzione degli interessi del mutuo
» Malattie professionali: quali sono riconosciute dall'Inail
» Fisco pignora 300mila euro: Codacons a rischio chiusura

Newsletter f g+ t in Rss