Sei in: Home » Articoli

Governo: Conte convocato da Mattarella

Il presidente della Repubblica ha convocato per le ore 17:30 di oggi il prof. Giuseppe Conte. Di Maio: "Sarà premier politico"
Foto del palazzo del Quirinale
di Redazione - Si sblocca lo stallo governativo. Il presidente Mattarella ha convocato infatti per oggi pomeriggio Giuseppe Conte. Lo rende noto un comunicato ufficiale del Quirinale.
Il professore, indicato da m5S e Lega come premier del futuro governo, salirà al colle alle 17:30.
Stamattina, dopo il nuovo faccia a faccia tra i due leader Di Maio e Salvini, c'è stata la conferma, su richiesta della presidenza della Repubblica, della proposta di conferimento dell'incarico per la formazione del governo a Conte, dopo i "gossip" sulle presunte irregolarità nel suo curriculum.

"Oggi comincia la terza Repubblica, ve l'avevo detto, l'avevo promesso - ha commentato Di Maio dopo la convocazione al Quirinale, confermando che - sarà un presidente del Consiglio incaricato politico".
Soddisfazione anche da parte della Lega per la convocazione.

Incarico a Conte e dopo che succede?

La prassi prevede che se Mattarella, come presumibile, affiderà l'incarico a Conte, egli debba accettare con riserva. Poi, dopo un breve giro di consultazioni, dovrà recarsi nuovamente dal capo dello Stato per sciogliere, positivamente o negativamente, la riserva. Subito dopo lo scioglimento della riserva si perviene alla firma e alla controfirma dei decreti di nomina del Capo dell'Esecutivo e dei Ministri, in conformità all'art. 92 della Costituzione il quale sancisce che "il Presidente della Repubblica nomina il Presidente del Consiglio dei ministri e, su proposta di questo, i ministri".


(23/05/2018 - Redazione)
In evidenza oggi:
» Telefonino alla guida: al vaglio il ritiro della patente
» Decreto dignità in vigore da oggi
» Quando andremo in pensione con la riforma?
» Usura e restituzione degli interessi del mutuo
» Decreto dignità in vigore da oggi

Newsletter f g+ t in Rss