Sei in: Home » Articoli

Mutui: rate bloccate fino a luglio per le famiglie in difficoltà

Prorogato sino al 31 luglio 2018 l'accordo Abi-Consumatori per la sospensione della quota capitale dei crediti alle famiglie
acquisto prima casa

di Redazione - Stop alle rate del mutuo sulla casa fino al prossimo 31 luglio. È stato prorogato, infatti, l'accordo Abi-Consumatori, misura introdotta nel 2015 che ha coinvolto quasi 17mila famiglie. Lo comunica l'Abi facendo il punto sullo strumento di sostenibilità del credito alle famiglie coinvolte.

Sospensione mutuo e credito al consumo per chi è in difficoltà

La nuova moratoria sulla quota capitale del finanziamento, che riguarda sia i mutui prima casa che il credito al consumo, dalla sua prima introduzione, nel marzo dl 2015, ha interessato sino ad ottobre 2017, quasi 17mila famiglie che hanno potuto sospendere rate per un controvalore complessivo di 475 milioni di euro.

La maggior liquidità messa a disposizione nei 12 mesi di sospensione, informa l'Abi, è stata pari a 118 milioni di euro.

Quanto alla ripartizione territoriale delle domande, per quanto concerne il credito al consumo, queste hanno riguardato il Nord per il 35,7%, il Centro per il 23%, Sud e Isole per il 41,3%. Sui mutui, invece, è maggiore la predominanza del Nord Italia (con 49,3%), a seguire il Centro (26,4%) e Sud e Isole (24,3%).

Leggi anche:

- Prima casa: mutuo sospeso fino a 18 mesi per chi non può pagare

- Mutui prima casa: sospese rate a oltre 37mila famiglie

(09/01/2018 - Redazione) Foto: 123rf.com
In evidenza oggi:
» Pedoni: multe fino a 100 euro per chi sosta in gruppo sui marciapiedi
» Gratuito patrocinio: l'indennità di accompagnamento non è reddito
» La chiusura delle indagini preliminari
» WhatsApp, cambiamenti e novità in arrivo
» Processo civile: le decisioni "a sorpresa" del giudice

'codice widgetpack temporaneamente spostato nella raccolta codici
Newsletter f g+ t in Rss