Sei in: Home » Articoli

Pensioni: Inps, quattordicesima in arrivo per 3,5 milioni di persone

L'istituto informa sull'allargamento dei requisiti e dei beneficiari della quattordicesima nel mese di luglio
due pensionati felici con salvadanaio

di Marina Crisafi - Ammontano a 3,57 milioni i pensionati che, a breve, percepiranno la quattordicesima. Ad informare sui nuovi "numeri" è l'Inps, che, seguendo le modifiche introdotte dalla legge di bilancio 2017, erogherà la misura a 1,43 milioni di pensionati in più rispetto allo scorso anno (quando la platea era pari a 2,14 milioni). Oltre all'allargamento della platea, aumenteranno, in virtù delle norme di bilancio, anche gli importi che arriveranno fino a 655 euro per gli aventi diritto.

Con questa misura "diamo un sostegno ai pensionati con redditi più bassi, nel segno di un principio di equità che ha ispirato anche l'estensione della no-tax area, il cumulo gratuito dei periodi contributivi e i provvedimenti per l'ape sociale ed i lavoratori precoci" ha affermato il ministro del lavoro Giuliano Poletti, commentando l'ampliamento della platea dei pensionati che avranno accesso alla quattordicesima da luglio.

Pensione: quattordicesima con la rata di luglio

La somma aggiuntiva, che renderà più piacevole l'estate per molti pensionati, arriverà con la rata di luglio. Come confermato dall'Inps la quattordicesima verrà corrisposta infatti insieme al rateo pensionistico del prossimo mese, "d'ufficio" per i pensionati di tutte le gestioni, sempre che il requisito anagrafico si perfezioni nel primo semestre. Sarà erogata invece a dicembre per chi raggiunge i 64 anni nel secondo semestre 2017.

A quali pensionati spetta la quattordicesima

La nuova platea di beneficiari, in base a quanto previsto dalla manovra 2017, ricomprende anche i pensionati con almeno 64 anni di età, con assegni compresi tra 1,5 e 2 volte il trattamento minimo.

Per la prima volta, dunque, percepiranno la 14sima quasi 1 milione e mezzo di pensionati, mentre per coloro che già la percepivano (ossia i pensionati con assegno pari o inferiore a 1,5 volte il trattamento minimo), l'importo è aumentato del 30%.

A quanto ammonta la quattordicesima per i pensionati

Per chi già la riceveva, la quattordicesima varierà tra i 437 e i 655 euro, a seconda dei contributi versati. Invece, per i nuovi beneficiari, coloro cioè che hanno redditi tra 1,5 e 2 volte il trattamento minimo, la somma varierà tra i 336 e i 504 euro.

Leggi anche: Pensioni, tra un mese arriva la quattordicesima 

(18/06/2017 - Marina Crisafi) Foto: 123rf.com
Le più lette:
» Carta identità elettronica: come si richiede
» Gratuito patrocinio: il tribunale non può pagare gli avvocati
» Tari: come chiedere il rimborso dal 2014
» Pensioni: Ape volontaria, pronte le convenzioni
» Diritto di recesso: cos'è e come si esercita
In evidenza oggi
Cassazione: il pedone non ha sempre ragioneCassazione: il pedone non ha sempre ragione
Autovelox: addio multa sul rettilineo senza l'altAutovelox: addio multa sul rettilineo senza l'alt

Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF