Sei in: Home » Articoli
 » Previdenza

Pensioni: dal 1° luglio la quattordicesima fino a 655 euro

L'Inps detta le istruzioni per la nuova quattordicesima modificata dalla legge di bilancio
tre anziani su tre pile di soldi

di Marina Crisafi - Arriverà a luglio la quattordicesima ai pensionati con reddito fino a due volte il trattamento minimo e sarà più ricca, con importi che arrivano fino a 655 euro sulla base dell'assegno percepito e degli anni di contributi. A ricordarlo è l'Inps, con il messaggio n. 1366/2017 pubblicato ieri (qui sotto allegato), dettando le prime istruzioni per l'applicazione delle novità introdotte con l'ultima manovra finanziaria.

L'articolo 1, comma 187 della legge di bilancio 2017 (la n. 232/2016) spiega, infatti, l'ente previdenziale, "ha incrementato la misura della somma aggiuntiva prevista per i soggetti in possesso di un reddito individuale non superiore a 1,5 volte il trattamento minimo del Fondo pensioni lavoratori dipendenti e ha previsto che la predetta somma sia corrisposta, in misura diversa, anche in favore dei soggetti in possesso di un reddito compreso tra 1,5 e 2 volte il menzionato trattamento minimo".

Il pagamento, specifica l'Inps, verrà effettuato "d'ufficio per i pensionati di tutte le gestioni unitamente al rateo di pensione di luglio 2017 ovvero di dicembre 2017 per coloro che perfezionano il requisito anagrafico nel secondo semestre dell'anno 2017". Inoltre, rammenta l'ente, il beneficio sarà erogato "in via provvisoria sulla base dei redditi presunti e sarà verificato non appena saranno disponibili le informazioni consuntivate dei redditi dell'anno 2016 o, nel caso di prima concessione, dell'anno 2017".

Leggi anche: Pensioni: a luglio la nuova quattordicesima

Inps, messaggio n. 1366/2017
(29/03/2017 - Marina Crisafi)
In evidenza oggi:
» Arriva il Codice dei diritti degli animali
» Processo civile telematico: le novità in vigore da oggi
» Stop a Sim con servizi attivati e non richiesti
» Pensione invalidità solo ai residenti in Italia
» Il diritto di critica politica come esimente del reato di diffamazione

Newsletter f g+ t in Rss