Sei in: Home » Articoli

Governo: borse di studio in favore degli orfani e dei figli delle vittime del terrorismo e della criminalità

Secondo quanto fa sapere in una nota Palazzo Chigi, sono attive borse di studio in favore di vittime del terrorismo e della criminalità organizzata (legge n. 407/1998; legge 388/2000; legge 56/2003; legge 68/2004; legge 206/2004; legge 266/2005; legge 296/2006; D.P.R. 318/2001; D.P.R. 243/2006; D.P.R. 58/2009). Si tratta di due bandi, il primo bando di concorso per l'assegnazione di borse di studio, riservate agli studenti della scuola primaria e secondaria di primo grado e scuola secondaria di secondo grado riferite all'anno scolastico 2009/2010, (DPCM - Segretario Generale - del 3 novembre 2010, registrato al n. 3775 il 16/11/2010) e il secondo per l'assegnazione di borse di studio, riservate agli studenti dei corsi di laurea, laurea specialistica/magistrale a ciclo unico e non, agli studenti dei corsi delle istituzioni per l'alta formazione artistica, musicale e coreutica (AFAM) ed alle scuole di specializzazione, con esclusione di quelle retribuite, riferite all'anno accademico 2009/2010, (DPCM – Segretario Generale- del 3 novembre 2010, registrato al n. 3776 il 16/11/2010). Nella nota viene precisato che l'indirizzo a cui inviare le domande è Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per il Coordinamento Amministrativo – Ufficio Accettazione Palazzo Chigi – Via dell'Impresa n. 91 - 00187 Roma.
Il termine perentorio di 30 giorni per presentare la domanda di partecipazione comincerà a decorrere dal giorno 11 febbraio 2010, data in cui verrà pubblicato il bando sulla Gazzetta ufficiale. Per ulteriori informazioni, www.governo.it.
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(18/12/2010 - Luisa Foti)
Le più lette:
» Eredità: 10 cose da sapere per una consapevole pianificazione successoria
» Risarcisce il cliente l'avvocato che dimentica di iscrivere la causa e mente sul punto
» Tradimento: quello "programmato" diventa di moda tra i mariti
» Mobbing e risarcimento danni: come dimostrare di aver subito una persecuzione
» Avvocato censurato se non assolve l'obbligo della formazione
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF