Sei in: Home » Articoli

Autorità per l'energia elettrica e il gas: audizioni periodiche di sindacati e associazioni

Con deliberazione n. 33 del 10/4/03, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale 105 dell?8/5/03, l?Autorità per l?energia elettrica e il gas ha dettato il nuovo regolamento per le audizioni periodiche e speciali e per lo svolgimento di rilevazioni sulla soddisfazione degli utenti e l'efficacia dei servizi. Tali attività avranno cadenza annuale e serviranno a far fronte alle nuove esigenze di informazione e partecipazione, determinate dalle trasformazioni in atto nel settore. In particolare, l?ordine del giorno delle audizioni dovrà tenere conto delle proposte avanzate dalle associazioni e dai sindacati e la convocazione sarà resa nota almeno 30 giorni prima della data fissata per l?audizione.
Dal canto loro, invece, le associazioni e i sindacati dovranno accreditare i propri rappresentanti almeno 10 giorni prima dell?incontro. Il regolamento prevede inoltre la possibilità di convocare audizioni speciali. Infine, l'Autorità avrà anche il compito di effettuare rilevazioni sulla soddisfazione degli utenti e sulla efficacia dei servizi di pubblica utilità nei settori dell'energia elettrica e del gas. Allo stesso modo dovrà indagare sulle modalità di produzione e di erogazione dei servizi e sul rispetto dei livelli generali e specifici di qualità.
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(14/05/2003 - Marina Demaria)
Le più lette:
» Multe: quando scadono?
» Catene di Sant'Antonio su Whatsapp: chi c'è dietro e chi ci guadagna
» Avvocati: gli errori che rischiano di ostacolare la carriera
» Terremoto: ecco dove finiscono i soldi degli sms di solidarietà
» Isee: il software Inps per calcolarlo online
In evidenza oggi.
Avvocati: mantenimento alla ex moglie che ha lasciato la toga
Per la Cassazione se la professione è abbandonata per curare gli interessi del marito, l'assegno va corrisposto anche se il matrimonio è stato breve
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF