Sei in: Home » Articoli

Carceri: detenuti al lavoro. Nasce l'agenzia di collocamento

E' stato presentato al ministero della giustizia, su iniziativa dell'associazione "Rinnovamento nello Spirito", un progetto per dare il via all'agenzia di collocamento per favorire il reinserimenti nella societÓ di detenuti ed ex detenuti. Il progetto partirÓ in via sperimentale e per la durata di tre anni nelle regioni della Sicilia, Campania, Lazio, Lombardia e Veneto e si prevede il coinvolgimento attivo dei familiari. In una prima fase il progetto dovrebbe portare, dopo l'allestimento di una banca dati riguardante fino a 6mila soggetti, ad un aumento del numero di detenuti avviati al lavoro e all'aumento numerico delle imprese costituite da detenuti. Il progetto interesserÓ detenuti con pena residua inferiore ai tre anni e ad ex detenuti a rischio recidiva e privi di tutela per il reinserimento sociale.
Altre informazioni su questo argomento
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(09/07/2010 - Roberto Cataldi)
Le pi¨ lette:
» Avvocati: niente contributi minimi alla Cassa nÚ obbligo di iscrizione
» Stalking: gratuito patrocinio a prescindere dal reddito
» Regime dei minimi: com'era e com'Ŕ
» Equitalia: chiedere il pagamento rateale non significa ammettere il debito
» Negoziazione assistita senza notaio: Aiga, ora spazio agli avvocati
In evidenza oggi
Multe: quali sono i "vizi" che le rendono nulle?Multe: quali sono i "vizi" che le rendono nulle?
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF