Sei in: Home » Articoli

Fondo speciale FS: trattazione posizioni dipendenti Italfer e Ferservizi

Al fine di agevolare il rapporto tra l'assicurato e/o pensionato e le sedi INPS, si ritiene opportuno procedere al decentramento della competenza a trattare le posizioni riguardanti gli iscritti al Fondo speciale per i dipendenti FS occupati presso le società Italfer e Ferservizi attualmente gestite dalla sede provinciale INPS di Roma. Il suddetto personale, amministrato giuridicamente dalla sede centrale delle Ferrovie dello Stato, è, invece, dal punto di vista economico in carico al compartimento ferroviario dove svolge la propria attività. Pertanto, poiché la documentazione necessaria alle pratiche assicurative e pensionistiche è in possesso di entrambe le strutture ferroviarie, il decentramento faciliterà i lavoratori e i pensionati che potranno rivolgersi, per tutte le loro esigenze, alle sedi “Polo” INPS competenti (Torino, sede provinciale, Milano sede provinciale, Genova, Bolzano, Verona, Venezia, Trieste, Bologna, Firenze, Ancona, Roma, sede provinciale, Napoli, sede provinciale, Bari, Reggio Calabria, Palermo, Cagliari), a suo tempo individuate in corrispondenza delle direzioni compartimentali F.S. Gli stessi potranno comunque rivolgersi a qualsiasi sede dell'Istituto che provvederà ad interessare la pertinente sede Polo.
LaPrevidenza.it,
Inps, Messaggio 29.11.2006 n° 31702
(26/12/2006 - Laprevidenza.it)

Link correlati:
http://www.laprevidenza.it

Le più lette:
» Addio ai voucher, arriva il lavoro breve e intermittente liberalizzato
» Appalto: la garanzia per vizi e difformità dell'opera
» Caduta per la strada: quando si può parlare di insidia
» Avvocati: oggi la manifestazione nazionale a Roma contro la Cassa Forense
» Asili nido: al via il bonus di mille euro
In evidenza oggi
Avvocati di strada: è boom di richieste per i legali gratuitiAvvocati di strada: è boom di richieste per i legali gratuiti
ANAC e Codice Appalti: con un blitz il Governo ridimensiona i poteri anti-corruzione di Raffaele CantoneANAC e Codice Appalti: con un blitz il Governo ridimensiona i poteri anti-corruzione di Raffaele Cantone
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF