Sei in: Home » Articoli

Assegno di Disoccupazione 2016 al debutto. Ecco come richiederlo

Il Ministero del Lavoro chiarisce le modalità di richiesta e gestione delle comunicazioni circa il nuovo sussidio ASDI
sicurezza lavoro infortuni disoccupazione saldatore
di Lucia Izzo - Debutta ufficialmente a partire da quest'anno il nuovo sussidio denominato “Assegno di Disoccupazione" (ASDI), come confermato da Ministero del lavoro nella nota prot. n. 6704/2105 (qui sotto allegata) in vista della pubblicazione in G.U. del decreto 29/10/2015 che disciplina la nuova indennità a favore dei disoccupati. 

Il Ministero chiarisce che a beneficiare dell'ASDI saranno coloro i quali, avendo esaurito il periodo di erogazione della NASPI si trovano ancora in uno stato di disoccupazione e in una condizione economica di bisogno.

Si potrà accedere al nuovo sussidio presentando domanda di erogazione tramite uno specifico form online che sarà pubblicato nel Portale INPS www.inps.it; in seguito bisognerà recarsi nel servizio competente nel cui ambito territoriale è stabilita la propria residenza per la sottoscrizione di un “Progetto Personalizzato”, contenente in particolare l'impegno a partecipare a corsi di formazione e orientamento e ad accettare adeguate proposte di lavoro.

Per consentire una rapida concessione del beneficio, i servizi competenti dovranno comunicare al Ministero, esclusivamente per via telematica, la sottoscrizione del progetto personalizzato e gli eventuali aggiornamenti.
Per ottemperare tale adempimento a partire dall'11 gennaio 2016, sul portale cliclavoro www.cliclavoro.gov.it sarà messa a disposizione dei servizi competenti un'apposita sezione che consente loro di effettuare le necessarie comunicazioni.

Tutte le Comunicazioni ASDI saranno quindi trasmesse via cooperazione applicativa all'INPS per l'erogazione del sussidio al cittadino richiedente. Pertanto, il portale ClicLavoro rappresenterà l'unico strumento possibile attraverso il quale inviare le comunicazioni all'INPS, previste nel processo di erogazione e controllo dei requisiti dell'ASDI. 
Ministero del Lavoro nota prot. n. 6704/2105
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(07/01/2016 - Lucia Izzo)
Le più lette:
» La manovra è legge: tutte le novità punto per punto
» Cani che abbaiano in condominio: Il punto della giurisprudenza
» Cassazione: la clausola claims made non è vessatoria
» Legge Pinto: cosa accade ai procedimenti in corso al 1° gennaio 2016?
» I compensi per l'atto di precetto con tabella e strumento di calcolo online
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF