Sei in: Home » Articoli

Cassazione: il manager non puo' lavorare andando al bar

Il manager statale non puo' lavorare sbrigando le sue pratiche al bar per alcune ore. Lo ha affermato la Cassazione rilevando che un professionista anche se ha un contratto che gli consente ampia autonomia ''non puo' ritenersi esonerato dai doveri che incombono su tutti gli altri dipendenti del pubblico impiego''. In questo modo la seconda sezione penale della Cassazione ha voluto riprendere il comportamento di Salvatore G., un avvocato titolare dell'ufficio legale del Comune di Bolzano, indagato per truffa e falso ideologico.
(18/05/2003 - Roberto Cataldi)
In evidenza oggi:
» Sovraindebitamento: il primo caso risolto da un mediatore
» Avvocati: come si stabilisce se il compenso è eccessivo?
» La sospensione condizionale della pena
» Anas cerca avvocati penalisti
» ResponsabilitÓ medica: arrivano le linee-guida

Newsletter f g+ t in Rss