Sei in: Home » Articoli

Privacy: trasparenza nelle PA dati sanitari? Va sempre garantita la riservatezza

Il Garante per la protezione dei dati personali (Newsletter del 30.10.2009) ha reso noto di aver ordinato a una Regione di procedere con la rimozione dei dati sanitari pubblicate sul Bollettino ufficiale e sul sito istituzionale dell'ente locale. Nel provvedimento, l'Autorità garante ha chiarito che è sempre vietato diffondere informazioni sulla salute e, nell'occasione, ha prescritto alla Regione di conformare la redazione dei Bollettini ufficiali alla normativa privacy. In Garante ha infine chiarito che, senza venir meno al principio della trasparenza, la Regione deve comunque evitare di diffondere informazioni eccedenti che possano creare disagio alla persona o esporla a conseguenze indesiderate.
(14/11/2009 - Avv.Cristina Matricardi)
Le più lette:
» Le aree destinate a parcheggio nel condominio
» I tagli alla pensione di reversibilità
» Autovelox: come difendersi dalle contravvenzioni illegittime
» Arriva la dichiarazione Iva precompilata e l'obbligo della fattura elettronica tra privati
» Il concorso di colpa nel processo penale
In evidenza oggi
Cassazione: la telefonata registrata è una prova e può essere utilizzata in giudizioCassazione: la telefonata registrata è una prova e può essere utilizzata in giudizio
Tassa rifiuti: va calcolata una sola volta per tutto l'immobileTassa rifiuti: va calcolata una sola volta per tutto l'immobile
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF