Sei in: Home » Articoli

Decreto sicurezza: espulsioni anche per ragioni di prevenzione del terrorismo

Il Consiglio dei Ministri ha approvato il nuovo decreto legge che consente l'espulsione immediata di cittadini comunitari per ragioni imperative di pubblica sicurezza e per prevenire il terrorismo. Sarà possibile dunque l'espulsione anche se vi sono fondati motivi di ritenere che la "permanenza nel territorio dello Stato possa in qualsiasi modo agevolare organizzazioni o attività terroristiche, anche internazionali".
Il decreto andrà a sostituire quello che era stato lasciato decadere il 19 dicembre scorso.
Ecco una breve rassegna di notizie sull'argomento:

- Decreto sicurezza: espulsioni anche per terrorismo ma convalidate dal giudice
- Sicurezza, il Consiglio dei ministri approva il nuovo decreto
(28/12/2007 - Roberto Cataldi)

Normativa su questo argomento:
Decreto Sicurezza

In evidenza oggi:
» Cassazione: reato per chi rivela la relazione con una donna sposata
» Decreto ingiuntivo: nell'opposizione non si può contestare l'appartenenza al condominio
» Avvocati: perché portano la toga nera?
» Il fax interrompe la prescrizione?
» Ape volontaria: guida pratica alla pensione anticipata


Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss