Sei in: Home » Articoli

Decreto sicurezza: espulsioni anche per ragioni di prevenzione del terrorismo

Il Consiglio dei Ministri ha approvato il nuovo decreto legge che consente l'espulsione immediata di cittadini comunitari per ragioni imperative di pubblica sicurezza e per prevenire il terrorismo. Sarą possibile dunque l'espulsione anche se vi sono fondati motivi di ritenere che la "permanenza nel territorio dello Stato possa in qualsiasi modo agevolare organizzazioni o attivitą terroristiche, anche internazionali".
Il decreto andrą a sostituire quello che era stato lasciato decadere il 19 dicembre scorso.
Ecco una breve rassegna di notizie sull'argomento:

- Decreto sicurezza: espulsioni anche per terrorismo ma convalidate dal giudice
- Sicurezza, il Consiglio dei ministri approva il nuovo decreto
(28/12/2007 - Roberto Cataldi)

Normativa su questo argomento:
Decreto Sicurezza

Le pił lette:
» In vigore il reddito di inclusione: fino a 485 euro al mese
» Giardini e terrazzi privati: al via il bonus verde del 36%
» Responsabilitą medica: la Cassazione torna sull'onere probatorio della struttura sanitaria
» Pensioni donne: arriva la riduzione fino a 2 anni per chi ha figli
» Isee precompilato: obbligatorio da settembre 2018
In evidenza oggi
Assicurazione avvocati: i vantaggi della polizza CNF e come aderireAssicurazione avvocati: i vantaggi della polizza CNF e come aderire
Mammografia: entro 60 giorni o dal privato al costo del ticketMammografia: entro 60 giorni o dal privato al costo del ticket
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF