Sei in: Home » Articoli

Immigrati: Cassazione, contro clandestini no a spirale di condanne

I questori possono emettere l'ordine di espulsione nei confronti dei clandestini recidivi una sola volta e questo per evitare di ''innescare una spirale di condanne''. La Corte di Cassazione torna sulla emergenza clandestini e in una sentenza di oggi della I sezione penale afferma che i questori una volta che hanno emesso l'ordine di espulsione nei confronti del clandestino recidivo non lo possono reiterare con un nuovo decreto. E questo perche' non si deve ''innescare una spirale di condanne ed esasperare la carica criminogena della normativa sull'immigrazione clandestina, la cui reale 'ratio' va identificata, piuttosto, nell'intento legislativo di assicurare l'effettivita' dell'allontanamento dal territorio italiano dello straniero''.
(05/07/2006 - Roberto Cataldi)
Le più lette:
» Le aree destinate a parcheggio nel condominio
» Tassa rifiuti: va calcolata una sola volta per tutto l'immobile
» Cassazione: la telefonata registrata è una prova e può essere utilizzata in giudizio
» Autovelox: come difendersi dalle contravvenzioni illegittime
» Affido condiviso: fino a 3 anni il bambino può dormire dal padre solo ogni tanto
In evidenza oggi
Multe autovelox: dal 1° agosto potrebbero essere nulleMulte autovelox: dal 1° agosto potrebbero essere nulle
Cassazione: la telefonata registrata è una prova e può essere utilizzata in giudizioCassazione: la telefonata registrata è una prova e può essere utilizzata in giudizio
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF