Oltre a coprire i "grandi interventi chirurgici" e i "gravi eventi morbosi", la polizza opera inoltre per la c.d. "garanzia per malattia oncologica"

Polizza sanitaria per i familiari, di cosa si tratta

[Torna su]

Il tempo sta per scadere. Fino al prossimo 31 maggio sarà possibile l'estensione della polizza sanitaria di base ai familiari degli iscritti e per l'attivazione per questi ultimi della polizza sanitaria integrativa. A riportalo è una nota pubblicata sul sito della Cassa forense. La polizza, ricorda l'ente, è uno strumento fondamentale per la tutela della salute propria e dei propri cari. Rinnovata ad aprile anche per il biennio 2022-2023, la polizza sarà prolungabile per un terzo anno.

Polizza sanitaria, cosa copre

[Torna su]

Ma cosa copre la polizza? Oltre a coprire i "grandi interventi chirurgici" e i "gravi eventi morbosi", sarà utile per la cosiddetta "garanzia per malattia oncologica" e include un check-up annuale con esami ed accertamenti, quattro prestazioni di alta diagnostica e l'indennità di convalescenza.

Per gli iscritti la copertura di base è automatica e gratuita, mentre per i familiari conviventi - con il limite d'età degli ottanta anni - è previsto il pagamento di un premio annuo pro capite.

Lo stesso per la polizza integrativa, riferita invece alle prestazioni sanitarie non coperte dalla polizza base e, in particolare, il ricovero, con o senza intervento, in istituto di cura reso necessario anche da parto, il ricovero in regime di day-hospital, l'intervento chirurgico ambulatoriale, le prestazioni di alta diagnostica, le visite specialistiche e gli accertamenti diagnostici.

Polizza sanitaria: info e gestione sinistri

[Torna su]

Per la gestione di tutti i sinistri, e per l'attivazione dell'assistenza diretta, è tassativamente necessario rivolgersi al call center di Unisalute, raggiungibile al numero 800 82 24 63 dal lunedì al venerdì dalle 08.30 alle 19.30.

Per informazioni più generali si può consultare il Call Center di Cassa Forense al numero 06 51435340, operativo dal lunedì al venerdì dalle 08.00 alle 19.00 e il sabato dalle 08.00 alle 13.00.


Foto: 123rf.com
In evidenza oggi: