L'appello dell'Aiga sulla trattativa politica in corso per l'approvazione delle riforme sulla giustizia
logo dell'aiga

Riforma giustizia in aula

[Torna su]

Arriva oggi a palazzo Chigi in Consiglio dei ministri l'emendamento alla riforma della giustizia arriva. Bloccato però uno stop con i 5Stelle che minacciano l'astensione. Situazione che non sfugge all'Aiga (Associazione italiana giovani avvocati) che lancia un appello affinchè non ci siano «compromessi al ribasso».

Riforma giustizia, la preoccupazione dell'Aiga

[Torna su]

La preoccupazione dell'Aiga riguarda la trattativa in corso tra Governo e forze politiche sulla approvazione della riforma della Giustizia. Come spiega il presidente nazionale Aiga, Antonio De Angelis «Il Lodo Conte-Draghi offusca definitivamente una riforma già frutto di un compromesso al ribasso».

Giustizia, le riforme secondo l'Aiga

[Torna su]

Sempre il presidente chiarisce che «Il settore Giustizia ha bisogno di riforme coraggiose. Ci appelliamo al Presidente Draghi e alla Ministra Cartabia affinché sottraggano la Giustizia da compromessi e ricatti politici, presentando al Parlamento una riforma che sia davvero in grado di incidere in modo significativo su un settore così delicato».

Condividi
Feedback

In evidenza oggi: