L'articolo 49 della Costituzione delinea il diritto di ogni cittadino a fondare un partito per partecipare alla vita politica del Paese e stabilisce che l'azione del partito deve conformarsi al metodo democratico.

Il testo dell'art. 49 Cost.

[Torna su]

Articolo 49 Costituzione:

"Tutti i cittadini hanno diritto di associarsi liberamente in partiti per concorrere con metodo democratico a determinare la politica nazionale."

I partiti politici e l'art. 49 della Costituzione

[Torna su]

I partiti politici sono considerati uno strumento per collegare in modo assiduo e continuativo i cittadini con le istituzioni, per garantire al popolo una effettiva partecipazione alla vita politica della Repubblica, in applicazione del principio espresso dal comma secondo dell'art. 1 Cost.

In particolare, i partiti garantiscono al cittadino la possibilità di esprimersi consapevolmente in occasione delle votazioni, favoriscono la conoscenza dei temi di maggiore interesse presso le masse (ad esempio attraverso i comizi o la pubblicazione dei programmi in campagna elettorale) e consentono a ciascuno di individuare e scegliere con maggiore consapevolezza i candidati da eleggere come rappresentanti presso le istituzioni.

Modello democratico e partiti politici

[Torna su]

A norma dell'articolo 49 Costituzione, ogni cittadino è libero di costituire un partito politico, così come è libero di costituire qualsiasi altro tipo di associazione privata, ex art. 18 Cost.

La partecipazione alla vita politica nazionale da parte dei componenti del partito deve avvenire secondo un metodo democratico, e parimenti si ritiene che debbano essere democratici i principi ispiratori dell'organizzazione interna del partito (si pensi a quei modelli di partito in cui si procede ad elezioni interne per scegliere il segretario o altre posizioni apicali).

Sul tema, è molto dibattuta la questione dei finanziamenti ai partiti, un aspetto che è stato spesso al centro di provvedimenti normativi, tesi ad evitare che tali formazioni sociali vengano usati come strumento di azione da parte di gruppi di potere occulti.

Di rilievo, nelle vicende politiche più recenti del nostro Paese, è anche il tentativo di superamento della forma classica del partito come mezzo di partecipazione del cittadino alla vita politica, perseguito attraverso l'utilizzo delle moderne tecnologie.


Foto: 123rf.com
In evidenza oggi: