Significato e valore dell'art. 12 della Costituzione: la bandiera come simbolo della Repubblica e la storia del nostro tricolore

La bandiera italiana nella Costituzione

[Torna su]

Articolo 12 Costituzione: "La bandiera della Repubblica è il tricolore italiano: verde, bianco e rosso, a tre bande verticali di eguali dimensioni."

La scelta di inserire all'interno della Costituzione un articolo specificamente dedicato alla bandiera esprime la volontà di sottolinearne la funzione di simbolo della Repubblica ed ha come conseguenza di non poco conto che tale previsione normativa non può essere modificata con legge ordinaria.

Significato dell'art. 12 Costituzione

[Torna su]

Il tricolore italiano è dunque l'emblema dei valori che informano la nostra nazione e viene in tal senso tutelato dalla legge.

Il codice penale, infatti, punisce chiunque compia pubblicamente vilipendio o danneggiamento della bandiera, sebbene tale previsione normativa non sia esente da critiche da parte di chi vi scorge una limitazione alla libera manifestazione del pensiero e delle opinioni.

Il tricolore italiano nell'art. 12 Costituzione

[Torna su]

La scelta dei colori della bandiera deriva da motivi storici e culturali, che si rifanno al tricolore come simbolo in cui, nel corso degli anni, si è identificato il popolo italiano.

Le truppe napoleoniche italiane lo adottarono sin dal 1796, ed allora il verde indicava il colore della divisa, mentre il bianco e il rosso riproducevano i colori della città di Milano.

Il tricolore divenne poi il simbolo della Repubblica Cispadana a Reggio Emilia e successivamente si diffuse su tutto il territorio italico durante il Risorgimento, fino ad essere adottato dalla casa regnante dei Savoia una volta ottenuta l'Unità d'Italia.

Durante la monarchia, sulla banda centrale bianca campeggiava lo stemma della casa reale, mentre nei lavori della Costituente si scelse di lasciare il tricolore senza stemma alcuno, "un tricolore puro e schietto, semplice e nudo, quale fu alle origini" (dai lavori del Costituente nel 1947).

Val la pena ricordare anche come il poeta Giosuè Carducci ricondusse, nel suo accorato discorso per il centenario del tricolore (1897) i tre colori della bandiera al verde della speranza, al bianco della fede e al rosso della passione.


Foto: 123rf.com
In evidenza oggi: