Già attivo dal 15 novembre il servizio che consentirà ai cittadini di ottenere i certificati anagrafici online, in materia autonoma e gratuita, accedendo alla piattaforma

Certificati anagrafici online dal 15 novembre

[Torna su]

È stato pubblicato lo scorso 24 novembre sulla Gazzetta Ufficiale il decreto (in allegato) che definisce le modalità di erogazione da parte dell'Anagrafe nazionale della popolazione residente dei servizi telematici per il rilascio di certificazioni anagrafiche online e per la presentazione online delle dichiarazioni anagrafiche (vedi Certificati anagrafici online: la guida). Ricordiamo che dal 15 novembre è attivo il servizio che consente di ottenere i certificati anagrafici online, in materia autonoma e gratuita, accedendo alla piattaforma www.anagrafenazionale.interno.it.

Grazie all'innovativo servizio per i certificati digitali non si deve pagare il bollo e saranno quindi gratuiti (e disponibili in modalità multilingua per i comuni con plurilinguismo). Potranno essere rilasciati anche in forma contestuale.

Certificati anagrafici online, come si accede alla piattaforma

[Torna su]

I cittadini potranno fare richiesta del cambio di residenza e dei certificati anagrafici online accedendo al portale con una delle credenziali previste: SPID, Identità Digitale; CNS, Carta Nazionale dei Servizi; CIE, Carta d'Identità Elettronica. anagrafe digitale, l'accesso alla piattaforma. I certificati potranno dunque essere richiesti stando seduti da casa, senza fare lunghe file e, soprattutto, gratuitamente. È possibile accedere alla piattaforma da due indirizzi: www.anagrafenazionale.interno.it, disponibile anche all'indirizzo www.anagrafenazionale.gov.it. La pagina di accesso chiarisce «se il tuo comune è entrato nell'anagrafe puoi vedere, scaricare e stampare i tuoi dati anagrafici e richiedere autocertificazioni sostitutive delle certificazioni anagrafiche». Al portale si accede con la propria identità digitale (SPID, Carta d'Identità Elettronica, CNS) e se la richiesta è per un familiare verrà mostrato l'elenco dei componenti della famiglia per cui è possibile richiedere un certificato.

Quali certificati si possono scaricare?

[Torna su]

Attualmente potranno essere scaricati, anche in forma contestuale, i seguenti certificati: Anagrafico di nascita; Anagrafico di matrimonio; di Cittadinanza; di Esistenza in vita; di Residenza; di Residenza AIRE; di Stato civile; di Stato di famiglia; di Stato di famiglia e di stato civile; di Residenza in convivenza; di Stato di famiglia AIRE; di Stato di famiglia con rapporti di parentela; di Stato Libero; Anagrafico di Unione Civile; di Contratto di Convivenza. A questi certificati se ne potranno aggiungere facilmente altri senza modifiche al quadro normativo e nei prossimi mesi saranno implementati ulteriori servizi per il cittadino, come le procedure per effettuare il cambio di residenza.

Scarica pdf ministero interno decreto certificati anagrafici

Foto: 123rf.com
In evidenza oggi: