Da quello di nascita allo stato di famiglia, sono già online per 7.810 comuni italiani i 14 certificati dall'Anagrafe digitale. Ecco la guida passo passo

Servizio di rilascio di certificazioni online

[Torna su]

Al via alla rivoluzione negli uffici anagrafe per i certificati grazie al servizio di rilascio di certificazioni online che consente al cittadino di richiedere e stampare le autocertificazioni ed alcuni certificati di anagrafe con validità legale, per sé e per i componenti della propria famiglia anagrafica.

Dopo l'ok dalla Conferenza Stato Città l'ok allo schema di decreto che stabilisce le modalità per effettuare la richiesta online del cambio di residenza e dei certificati anagrafici tramite ANPR, adesso i certificati sono scaricabili, gratuitamente per 7.810 comuni italiani ossia per il 98% della popolazione.

La banca dati Anpr, i servizi forniti

[Torna su]

L'Anagrafe Nazionale Popolazione Residente è una banca dati nata con l'obiettivo di semplificare i servizi demografici. Al momento accoglie 7.785 Comuni, ne mancano 91 all'appello, per un totale di oltre 66 milioni di cittadini. Grazie al collegamento all'Anpr i cittadini potranno presentare le dichiarazioni relative al trasferimento di residenza da altro comune o dall'estero, ma anche i cambiamenti di abitazione, la costituzione di nuova famiglia o di una nuova convivenza e i mutamenti intervenuti nella composizione della famiglia. Le richieste e il rilascio dei certificati anagrafici degli iscritti nell'Anpr, avverranno in modalità totalmente telematica attraverso il sito web di Anpr, previa autenticazione tramite Spid, Carta di identità elettronica o carta nazionale dei servizi. Potranno essere rilasciati: certificati anagrafici, certificato di residenza, anche per gli iscritti all'AIRE, Anagrafe Italiani Residenti all'Estero; stato di famiglia; cittadinanza; stato civile; nascita; esistenza in vita; matrimonio; dichiarazioni anagrafiche: trasferimento di residenza da altro comune o dall'estero ovvero trasferimento di residenza all'estero; costituzione di nuova famiglia o di nuova convivenza, ovvero mutamenti intervenuti nella composizione della famiglia o della convivenza; cambiamento di abitazione.

Anagrafe digitale, l'accesso alla piattaforma

[Torna su]

I cittadini potranno fare richiesta del cambio di residenza e dei certificati anagrafici online accedendo al portale con una delle credenziali previste: SPID, Identità Digitale; CNS, Carta Nazionale dei Servizi; CIE, Carta d'Identità Elettronica. anagrafe digitale, l'accesso alla piattaforma. I certificati potranno dunque essere richiesti stando seduti da casa, senza fare lunghe file e, soprattutto, gratuitamente. È possibile accedere alla piattaforma da due indirizzi: www.anagrafenazionale.interno.it, disponibile anche all'indirizzo www.anagrafenazionale.gov.it. La pagina di accesso chiarisce «se il tuo comune è entrato nell'anagrafe puoi vedere, scaricare e stampare i tuoi dati anagrafici e richiedere autocertificazioni sostitutive delle certificazioni anagrafiche». Da oggi «i cittadini potranno scaricare i certificati anagrafici online in maniera autonoma e gratuita, per proprio conto o per un componente della propria famiglia, senza bisogno di recarsi allo sportello. Il servizio si affianca a quello di "Richiesta di rettifica", già disponibile per tutti i comuni». È possibile richiedere una certificazione anche per i familiari componenti della famiglia. Si può selezionare la persona di famiglia convivente per cui si intende richiedere il certificato.

Come scaricare un certificato

[Torna su]

Dopo aver utilizzato una delle tre modalità richieste si va nella sezione per la richiesta di certificati. «In questa sezione puoi richiedere i certificati per te stesso o per un componente della tua famiglia anagrafica». I certificati anagrafici emessi hanno validità tre mesi dalla data di rilascio. Serve poi selezionare il certificato richiesto, in carta libera (con specifiche motivazioni) o in bollo «con esenzione dal pagamento dell'imposta fino al 31/12/2021 ai sensi dell'art. 62, comma 3, del Cad». S verifica l'anteprima e, cliccando, e il certificato è già sul computer, pronto per essere stampato.

Anagrafe digitale, ecco i 14 certificati disponibili

[Torna su]

Di seguito l'elenco dei certificati che sarà possibile scaricare online da subito: il certificato anagrafico di nascita, l'anagrafico di matrimonio, quello di cittadinanza, di esistenza in vita, di residenza, di residenza Aire, di stato civile, di stato di famiglia, di stato di famiglia e di stato civile, di residenza in convivenza, di stato di famiglia Aire, di stato di famiglia con rapporti di parentela, di stato libero, l'anagrafico di unione civile, il certificato di contratto di convivenza.


Foto: 123rf.com
In evidenza oggi: