Da oggi gli stabilimenti termali che hanno aderito all'incentivo del governo possono accreditarsi sulla piattaforma Invitalia

Bonus terme, via con le registrazioni

[Torna su]

Online da oggi la piattaforma gestita da Invitalia per consentire la registrazione degli stabilimenti termali che vorranno aderire al Bonus Terme. Prossimamente Invitalia pubblicherà sul suo sito (e sul sito del Mise) l'elenco delle strutture che hanno aderito all'incentivo del governo: tra queste, i cittadini potranno scegliere in quale prenotare. I fondi del Mise a sostegno della misura ammontano a 53 milioni di euro: un intervento pensato soprattutto per sostenere un settore particolarmente colpito dall'emergenza sanitaria.

Bonus terme, a chi spetta

[Torna su]

Il bonus è costituito Il Bonus è di fatto un voucher che prevede uno sconto del 100% sul prezzo d'acquisto di servizi termali prescelti, fino a un massimo di 200 euro, che potrà essere richiesto dai cittadini rivolgendosi direttamente agli stabilimenti termali, che si saranno nel frattempo accreditati sull'apposita piattaforma messa a punto da Invitalia, che gestisce il Bonus per conto del Ministero dello Sviluppo economico.

Bonus terme, quando si potrà prenotare

[Torna su]

Mentre le strutture potranno registrarsi da oggi, gli interessati a beneficiare dell'agevolazione dovranno attendere fino a lunedì 8 novembre per poter richiedere il contributo agli istituti termali, prenotando i servizi.

Ci si potrà rivolgere solo agli enti termali accreditati, contattandoli preferibilmente via email o attraverso il sito internet. Gli enti termali sono gli unici autorizzati ad accedere alla piattaforma per la prenotazione. Gli stessi enti daranno agli interessati conferma della prenotazione, in base della capienza del fondo.

Sessanta giorni di tempo dalla data di emissione del bonus per iniziare a utilizzarlo e 45 giorni dall'inizio delle prestazioni per terminarle.


In evidenza oggi: