La commissione centrale per l'esame avvocato 2021 ha pubblicato le linee guida generali per la formulazione dei quesiti e la valutazione dei candidati
avvocati che tengono cartelli con punti interrogativi in segno di protesta

Aspiranti avvocati: quesiti omogenei e coerenti

[Torna su]

L'esame avvocato 2021 è stato strutturato in maniera del tutto peculiare rispetto alle modalità ordinarie di valutazione degli aspiranti avvocati e, per tale ragione, si è reso necessario, tra le altre cose, fornire delle linee guida alle varie sottocommissioni che garantiscano una valutazione degli aspiranti avvocati il più possibile uniforme su tutto il territorio nazionale.

A tal fine, è stato stabilito che i quesiti vengano formulati nel rispetto di "parametri di omogeneità e coerenza".

Esame avvocato 2021: come saranno le domande?

[Torna su]

Nonostante l'autonomia lasciata alle sottocommissioni nella stesura dei quesiti, la commissione centrale ha predisposto una griglia valutativa alla quale tutte le domande devono adeguarsi.

Traccia breve

Innanzitutto, la traccia deve essere breve, in maniera tale da consentire al candidato di analizzarla, dopo la dettatura, utilizzando al minimo il tempo concesso all'esame preliminare.

Questioni idonee

Le questioni devono essere idonee a permettere al candidato di preparare il riscontro con il supporto dei testi a sua disposizione per la consultazione e annotando solo degli appunti e di esporre la soluzione, senza testi, in forma di discussione verbale.

Fatto e problematiche

Il quesito deve poi esporre il fatto rilevante e i nodi problematici, alla base della controvertibilità della questione sottoposta al candidato.

Descrizione delle circostanze

Vanno inoltre descritte le circostanze utili a individuare i profili controversi, sia con riferimento al diritto sostanziale che relativamente al diritto processuale.

Tutela

Infine, il quesito deve indicare espressamente qual è la tutela richiesta.

Esempi di domande

[Torna su]

Le linee guida, per rendere più concreti i predetti parametri, riportano anche tre esempi di domande, cui le varie sottocommissioni possono ispirarsi per formulare dei quesiti coerenti con le indicazioni fornite dalla commissione centrale.

Quesito in materia di diritto civile

Ecco l'esempio di quesito formulato in materia di diritto civile:

"Con contratto di compravendita in data 3 gennaio 2019, la società Alpha S.r.l. ("Alpha") acquista dal rivenditore di automobili usate Caio un autoveicolo di marca Ypsilon. Nel corso delle trattative, intercorse anche via e-mail, il legale rappresentante di Alpha aveva dichiarato espressamente di essere intenzionato all'acquisto di un Ypsilon Z4, Full Hybrid e con un chilometraggio inferiore di 50.000 Km. Il rivenditore Caio proponeva ad Alpha l'acquisto di un'auto con quelle caratteristiche e nel contratto di compravendita le parti si richiamavano integralmente alla proposta di acquisto. L'automobile veniva consegnata il 21 febbraio 2019. Il 20 marzo 2019, Alpha - rivoltasi al suo meccanico di fiducia - scopre che l'automobile non possiede le qualità indicate espressamente nella compravendita: essa non risulta essere un hybrid e il chilometraggio si rivela di molto superiore rispetto a quello indicato nel contachilometri. La compratrice denuncia i vizi con una telefonata al venditore il 25 marzo 2019 e spedisce una e-mail con il dettaglio dei vizi in data 7 aprile 2019. Caio risponde dicendo che nessuna garanzia è dovuta perché la denuncia è stata intempestiva. Il candidato, assunte le vesti del legale di Alpha inquadra il caso individuando la disciplina applicabile e le possibili iniziative che Alpha potrebbe assumere".

Quesito in materia di diritto penale

Qui di seguito si riporta, invece, il quesito-tipo predisposto per il diritto penale:

"Tizio, ristoratore, si reca da un legale per rappresentare quanto segue. A seguito di un controllo effettuato dalla polizia giudiziaria presso il proprio ristorante venivano rinvenuti diversi alimenti surgelati, presenti nella cucina. Gli operanti contestavano che nei menù presenti nella sala del ristorante non erano indicati gli alimenti surgelati, che venivano quindi posti sotto sequestro. Venivano altresì rinvenuti e posti in sequestro alcuni granchi, aragoste ed astici detenuti vivi all'interno di un frigorifero a temperature prossime agli zero gradi centigradi. Il candidato, assunte le vesti del legale di tizio, esamini e illustri i profili di possibile rilevanza penale che emergono nel caso concreto e prospetti una linea difensiva, comprensiva delle iniziative che possono essere assunte".

Quesito in materia di diritto amministrativo

Ecco, infine, l'esempio di quesito in materia diritto amministrativo:

"Una società a partecipazione pubblica locale, a seguito di gara pubblica, ha affidato i lavori di ristrutturazione e manutenzione oltre che la gestione di un importante centro sportivo comunale, ad un soggetto privato con una concessione di costruzione e gestione di durata decennale. A partire dal 1° gennaio 2020, il concessionario, anche a causa di periodi di chiusura forzata determinati dai provvedimenti governativi per la prevenzione del contagio da COVID-19, ha accumulato una serie di morosità nel pagamento del canone di concessione previsto in favore della società pubblica, ed è rimasto inadempiente rispetto all'obbligo contrattualmente assunto di porre in essere le attività di manutenzione. La società pubblica si reca da un legale, per chiedere se, essendo venuta meno la fiducia nel concessionario e data la rilevanza pubblica del centro sportivo, vi siano i presupposti per esercitare una revoca della concessione oppure se vi siano altri modi per porre fine al rapporto concessorio e quali rischi la società si assumerebbe nel farlo. Esprima il candidato un parere al riguardo, soffermandosi sulle conseguenze per l'assistito delle varie opzioni percorribili, esaminando anche i profili di giurisdizione inerenti ad azioni legali conseguenti alla decisione della società a partecipazione pubblica di porre fine al contratto di concessione".

I quesiti non possono ripetersi

[Torna su]

I quesiti prescelti non possono essere riutilizzati.

I restanti, invece, possono essere conservati, in condizioni di riservatezza.

L'importanza della giurisprudenza

[Torna su]

Nella valutazione della prova svolta dal candidato, le sottocommissioni devono attribuire preferenza al "ricorso a significativi rescritti giurisprudenziali". È quindi importante, per la buona riuscita dell'esame, che il candidato prenda come spunto le più recenti pronunce di legittimità e di merito che si sono confrontate con l'argomento sottoposto alla sua attenzione.

Vai alla guida Esami avvocato 2021

Valeria Zeppilli
Avv. Valeria Zeppilli (profilo e articoli)
Consulenza Legale
E-mail: valeria.zeppilli@gmail.com
Avvocato e dottore di ricerca in Scienze giuridiche, dal 2015 fa parte della redazione di Studio Cataldi -- Il diritto quotidiano. Collabora con la cattedra di diritto del lavoro, diritto sindacale e diritto delle relazioni industriali dell'Università 'G. D'Annunzio' di Chieti - Pescara.
Condividi
Feedback

Foto: 123rf.com
In evidenza oggi: