Sarà possibile grazie all'aggiornamento dell'app IO ottenere il rimborso cashback anche con le carte dei supermercati
donna felice immaginando vantaggi cashback

Cashback, l'app Io aggiornata

[Torna su]

Cashback con la tessera del supermercato? È possibile grazie all'ultimo aggiornamento dell'app Io, grazie al quale è stata inserita la possibilità di ottenere il rimborso del 10% sui pagamenti elettronici anche con le carte di pagamento di supermercati, ipermercati e discount. In questo modo il cashback voluto dallo Stato apre alle carte fedeltà della grande distribuzione.

Cashback, le carte da utilizzare

[Torna su]

Dopo l'aggiornamento dell'app Io, tra i metodi di pagamento ammessi alla registrazione ci sono le carte fedeltà emesse dalle catene di supermercati, che potranno così partecipare ai rimborsi del 10% sugli acquisti e anche al supercashback semestrale.

Ecco le carte che al momento lo consentono: Carta Insieme Più Conad Card di Conad, della Fìdaty Oro di Esselunga e della Spesa In della Unicoop Firenze. Queste si sommano alle carte di credito, debito, prepagate, pagobancomat, bancoposta, postepay, app e altri strumenti di pagamento digitali (vediBancomatPay) già ammessi all'incentivo.

Cashback, futuro incerto

[Torna su]

Questo cambiamento avviene quando sul cashback sono in atto discussioni. Lo strumento antievasione non va a genio al presidente del consiglio Mario Draghi. La misura nata col Governo Conte ha visto tanti "furbetti del cashback" in azione. Sintomo che c'è qualcosa da limare nel modus.

Tuttavia i numeri registrati vanno in favore del cashback stesso. I dati parlano di un aumento costante del numero degli strumenti di pagamento registrati, passati da 9,6 milioni in dicembre 2020 a più di 14 milioni nelle due settimane di marzo, con gli strumenti attivi passati dai 6,7 milioni di dicembre ai 9,7 di febbraio, con un incremento di media del 20% mese su mese, e un analogo trend di crescita a marzo.

Condividi
Feedback

Foto: 123rf.com
In evidenza oggi: