Per la Cassazione, spetta al nonno paterno contribuire al mantenimento del nipote malato, se il padre se ne disinteressa e il lavoro della madre non basta
nonno e nipote con salvadanaio

Obbligo mantenimento nonni

[Torna su]

Ai nonni, in qualità di diretti ascendenti dei genitori, spetta l'obbligo di contribuire al mantenimento dei nipoti se il padre non versa nulla e la madre, nonostante l'aiuto della madre e del padre, non riesce a fare fronte a tutte le spese necessarie per le cure riabilitative del figlio malato. A ribadirlo è la Cassazione con l'ordinanza n. 14951/2020 (sotto allegata), dopo la conferma da parte della Corte d'appello di Perugia del decreto con cui il Tribunale ha disposto la condanna del nonno paterno a pagare 130 euro mensili a titolo di contributo al mantenimento del nipote, da versare alla mamma.

Madre deve provvedere da sola al mantenimento del minore?

[Torna su]

Il soggetto obbligato ricorre in Cassazione sollevando due motivi.

  • Con il primo contesta l'obbligo posto a suo carico visto che la madre non si è mai trovata in uno stato di bisogno, poiché lavora e abita stabilmente con i suoi genitori.
  • Con il secondo invece contesta l'obbligo di contribuire al mantenimento del minore perché la madre può sempre incrementare il proprio reddito e il padre della donna lavora come addetto all'accoglienza di una società.

Spetta ai nonni provvedere ai bisogni dei nipoti se i genitori da soli non ce la fanno

[Torna su]

La Cassazione con l'ordinanza n. 14951/2020 respinge il ricorso del nonno perché infondato.

La Corte ribadisce infatti che l'obbligo primario di mantenere i figli grava sui genitori, per cui se uno dei due non vuole o non è in grado di provvedere in tale senso, l'altro deve assumersi per intero tale onere, ricorrendo al suo patrimonio e alle sue capacità lavorative, fatta salva la possibilità di convenire in giudizio il genitore inadempiente per ottenere un contributo proporzionato alle capacità reddituali di quest'ultimo.

Sussidiario e subordinato a questo, c'è poi l'obbligo degli ascendenti dei genitori di provvedere. Nel caso di specie il giudice ha deciso di disporre a carico del nonno il contributo al mantenimento del nipote perché la madre ha un reddito mensile di 1100 euro, insufficiente a garantire al minore malato le cure e le terapie riabilitative necessarie, nonostante gli aiuti economici dei nonni materni con cui la donna e il bambino abitano.

La Corte d'Appello inoltre ha correttamente tenuto conto del fatto che la madre si trova nell'impossibilità di avere un aiuto dal padre del bambino, che non ha mai versato alcunché per il figlio. Accertamenti di merito insindacabili in questa sede.

Leggi anche:

- Cassazione: i figli vanno mantenuti dai genitori non dai nonni

- I genitori non mantengono i figli? I nonni non sono obbligati a farlo

Scarica pdf ordinanza Cassazione n. 14951/2020
Condividi
Feedback

Foto: 123rf.com
In evidenza oggi: