La Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo - è un organo periferico del Ministero dell'Interno che rappresenta il Governo a livello territoriale
colori della bandiera italiana

Cos'è la Prefettura

[Torna su]

La Prefettura è un organo periferico del Ministero dell'Interno che ha anche funzioni di rappresentanza del Governo sul territorio coincidente con la provincia o la città metropolitana.

Nel 2004, dopo la modifica dell'art. 11 del dlgs n. 300/1999 la Prefettura è diventata Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo. Come chiarito nel comma 2 dell'art 1 di detto decreto: "La Prefettura-Ufficio territoriale del Governo, ferme restando le proprie funzioni, assicura l'esercizio coordinato dell'attività amministrativa degli uffici periferici dello Stato e garantisce la leale collaborazione di detti uffici con gli enti locali. Sono in ogni caso fatte salve le competenze spettanti alle regioni a statuto speciale ed alle province autonome."

Organizzazione

[Torna su]

La Prefettura - Ufficio territoriale del Governo ha come titolare il Prefetto, che in caso di assenza o impedimento viene sostituito dal Vicario, che ha anche il compito di coordinare gli uffici della Prefettura. Il Prefetto si avvale di un Gabinetto ovvero un ufficio del personale, che viene coordinato dal Capo di gabinetto, in genere il viceprefetto o il viceprefetto aggiunto.

La Prefettura per lo svolgimento delle sue funzioni è articolata in aree e servizi. Le aree si occupano dell'ordine e della sicurezza pubblica, degli affari elettorali e delle autonomie locali, del sistema sanzionatorio, della protezione civile, dei diritti civili e dell'immigrazione. I servizi invece si occupano di svolgere compiti in ambito economico finanziario, amministrativo e contrattuale.

Funzioni

[Torna su]

I Prefetti titolari delle Prefetture dei Capoluoghi di Regione svolgono anche la funzione di rappresentante dello Stato nei rapporti con le autonomie locali. Nello svolgimento di queste funzioni, come previsto dall'art. 1 co. 3 del dlgs n. 29/2004, oltre ad essere coadiuvati da una conferenza provinciale permanente che coadiuvano i Prefetti delle province sono anche coadiuvati "da una conferenza permanente composta dai rappresentanti delle strutture periferiche regionali dello Stato, alla quale possono essere invitati i rappresentanti della regione."

Dal punto di visto amministrativo invece le Prefetture si occupano anche, nell'ambito di loro competenza, delle seguenti materie: ordine pubblico e sicurezza, materia elettorale, cittadinanza, patenti di guida, porto d'armi, racket e usura, immigrazione, rilascio autorizzazioni e licenze a istituti di vigilanza e investigatori privati.

Leggi anche:

- Multe: opposizione accolta se il Prefetto non si costituisce

- Multe: se il Prefetto non si costituisce l'automobilista ha ragione

- Il ricorso al prefetto per impugnare una contravvenzione

Condividi
Feedback

(05/05/2020 - Annamaria Villafrate) Foto: 123rf.com
In evidenza oggi: