Assorbenti, ok all'Iva agevolata ma solo per i bio

Condividi
Seguici

Attualmente però i marchi di assorbenti e tamponi compostabili sono ridotti al lumicino e i prodotti sono molto cari
assorbenti per ciclo donna

di Gabriella Lax - Tampon tax ok, ma solo per i biodegradabili. Passa nel decreto fiscale la norma che prevede l'Iva agevolata al 5% per gli assorbenti compostabili. L'annuncio viene dal viceministro dell'economia Laura Castelli, a cui fa eco lo stesso titolare del ministero Roberto Gualtieri.

  1. Tampon tax, Boldrini prima firmataria
  2. Iva agevolata al 5%
  3. Ma quanto costano assorbenti e tamponi bio?

Tampon tax, Boldrini prima firmataria

Solo due settimane fa la commissione Finanze della Camera aveva riammesso un emendamento al dl Fisco che chiedeva di tagliare l'Iva sugli assorbenti dal 22 al 10%. Di ieri invece la notizia del ministro dell'Economia riguardo alla riduzione della tassazione al 5%. L'emendamento, che come prima firmataria ha Laura Boldrini (al grido «Il ciclo non è un lusso»), è stato presentato da 32 deputate di maggioranza e opposizione.

Leggi Assorbenti donne con Iva al 10%


Iva agevolata al 5%

Esulta dalla pagina Facebook, Castelli e chiarisce che sarà introdotta «l'Iva agevolata al 5% per gli assorbenti compostabili. Si tratta di un grande risultato, cui abbiamo lavorato intensamente con il Parlamento in questi anni. Un segnale di civiltà, con una visione green. Finalmente riusciamo ad abbassare l'iva su assorbenti e tamponi realizzati con materiali compostabili e quindi non inquinanti. Siamo davvero orgogliosi di questo traguardo raggiunto con un emendamento del movimento 5 stelle che guarda alle donne e al futuro del nostro pianeta. Da donna non posso che esultare di fronte a questa vittoria su un tema molto delicato e troppo a lungo dimenticato dalla politica». Su Twitter invece, scrive Gualtieri: «Tagliata la tampon tax. L'Iva su tamponi e assorbenti compostabili e biodegradabili passa dal 22 al 5%. Un primo segnale di attenzione per milioni di ragazze e donne nel decreto fiscale su cui abbiamo lavorato con le deputate di maggioranza di inter gruppo donne».

Ma quanto costano assorbenti e tamponi bio?

L'Iva al 5% riguarderà però solo prodotti specifici con le caratteristiche amiche dell'ambiente e la possibilità di decomporsi in breve periodo - sei mesi per i bio e tre mesi per i compostabili. Ma attualmente i marchi che producono assorbenti e tamponi compostabili sono ridotte al lumicino e i prodotti sono molto cari. Un problema dunque quello dei costi che esce dalla porta ma che, per come stanno ora le cose, è destinato a rientrare dalla finestra.

(30/11/2019 - Gabriella Lax) Foto: 123rf.com
In evidenza oggi:
» UE: alle banche un nuovo meccanismo per pignorare senza Tribunale
» Avvocati: accesso alla professione tra conflitto di interessi e poca trasparenza

Newsletter f t in Rss