Sei in: Home » Articoli
 » Multe

Whatsapp: in arrivo i messaggi che si autodistruggono

Condividi
Seguici

Una nuova funzionalità su WhatsApp introduce i messaggi a tempo che si cancellano automaticamente e senza lasciare traccia. Ma solo per le chat di gruppo
una bomba ad orologeria
di Gabriella Lax - Su WhatsApp finora a potersi autoeliminare entro 24 ore erano solo i cosiddetti "stati". La novità che si profila è quella di veri messaggi in grado di autocancellarsi. Indizi della news sono contenuti in una versione dell'app di messaggistica per Android (la numero 2.19.275 beta).

  1. Whatsapp studia i messaggi che si autodistruggono
  2. Come eliminare i messaggi in modo automatico
  3. Messaggi che si autoeliminano, ma solo per le chat

Whatsapp studia i messaggi che si autodistruggono

A comunicarlo è WABetaInfo, il canale che riporta fedelmente le ultimissime news che riguardano l'applicazione di messaggistica. In caso di risposte positive nei test servirà ancora qualche mese per perfezionare la nuova funzionalità. Attualmente "i messaggi che si autoeliminano" sono ancora nella fase iniziale dello sviluppo.

Più in particolare, la nuova funzionalità (presente solo nella versione di test dell'applicazione) consentirà di inviare messaggi e stabilire entro quanto tempo si desidera cancellarli.

Come eliminare i messaggi in modo automatico

Grazie ad un timer si potrà scegliere se distruggerli entro una tempistica differente, scaduta la quale i messaggi spariranno senza poter essere rintracciati nemmeno tra quelli cancellati. Cliccando sull'opzione 'Disappearing Messages', si aprirà una finestra e si dovrà scegliere tra "Off" a "On". Dopo è possibile scegliere dopo quanto tempo i messaggi scompariranno. Le alternative disponibili sono tre: mai, 5 secondi, 1 ora. Scegliendo le ultime due, dopo il tempo prestabilito tutti i messaggi saranno automaticamente rimossi dalla chat senza lasciare traccia.

Messaggi che si autoeliminano, ma solo per le chat

Secondo rumor la funzione è pensata solo per le chat di gruppo e andrebbe attivata dall'amministratore. In questo caso, l'autodistruzione potrebbe essere utile a non ingolfare le chat di gruppo con post legati a un argomento transitorio. Secondo qualcuno però, l'autodistruzione dei messaggi configurerebbe una mancata tutela della privacy, fermo restando che resterebbe possibile, anche in pochi secondi, fare uno screenshot delle conversazioni.

(04/10/2019 - Gabriella Lax) Foto: 123rf.com
In evidenza oggi:
» Seggiolini antiabbandono obbligatori da oggi
» Bullismo punito come lo stalking

Newsletter f t in Rss