Sei in: Home » Articoli

730 online oggi ultimo giorno

Condividi
Seguici

Scade oggi il termine per inviare il modello 730 online relativo al periodo di imposta 2018 e ultimare il percorso di dichiarazione dei redditi 2019
dichiarazione dei redditi modello 730

di Gabriella Lax - È in scadenza oggi il termine per inviare il modello 730 relativo al periodo di imposta 2018 e ultimare il percorso di dichiarazione dei redditi 2019.

730 online scade oggi

La scadenza riguarda sia chi presenta direttamente il modello 730 (attraverso il sito dell'Agenzia delle Entrate) sia per chi si avvale di un commercialista o di un Caf. Per chi ha inviato la dichiarazione dei redditi tramite il sostituto d'imposta il termine di invio è scaduto già lo scorso 8 luglio. Per consultare online il modello 730 servirà essere in possesso innanzitutto occorre essere in possesso delle credenziali di accesso ai servizi online della pubblica amministrazione. Nello specifico per accedere al sito dedicato al modello 730 precompilato bisogna essere in possesso del codice Pin Fisconline, o in alternativa di un'identità Spid - Sistema pubblico d'identità digitale; o delle credenziali dispositive rilasciate dall'Inps; oppure di una Carta Nazionale dei Servizi. Una volta entrati nella propria area riservata si potranno verificare tutti i dati e accettare la dichiarazione oppure decidere di integrarla/modificarla prima dell'invio. Anche in questo caso, per queste operazioni resta la possibilità di rivolgersi a un Caf o a un commercialista. In particolar modo serve verificare la correttezza delle informazioni inserite automaticamente dall'Agenzia: dati anagrafici, incluse le informazioni relative ai familiari a carico (cioè con un reddito inferiore 2.840,51 euro, al lordo degli oneri deducibili). Se il contribuente accetta il 730 precompilato senza apportare modifiche, i documenti che accertano le spese indicate non saranno più sottoposti a controllo. Nel caso in cui viene presentato tramite Caf o professionisti abilitati, con o senza modifiche, i controlli su tutti i documenti che attestano le spese saranno effettuati nei confronti di questi ultimi che saranno anche tenuti al pagamento delle eventuali somme che risultano dovute a seguito di controllo, salvo i casi di condotta dolosa del contribuente.

730 online, le alternative

Nel caso in cui però non si rispetti la scadenza di oggi si potrà usare il modello Redditi (ex modello Unico) entro il 2 dicembre (cadendo di sabato la data originariamente stabilita il 30 novembre si fa slittare la scadenza al primo giorno lavorativo utile). In questa ipotesi però utilizzare il sostituto d'imposta per effettuare trattenute o rimborsi automaticamente in busta paga, bisognerà invece regolare i propri conti con l'Erario attraverso l'F24.

(23/07/2019 - Gabriella Lax) Foto: 123rf.com
In evidenza oggi:
» Danno biologico: via libera alle nuove tabelle, indennizzi aumentati del 40%
» Addio raccomandate, arriva la cartella digitale

Newsletter f t in Rss