Sei in: Home » Articoli
 » Contratti

Dismissioni immobili pubblici, in vendita anche fari e conventi

Condividi
Seguici

Sono stati pubblicati i bandi per la vendita di molti beni di pregio per un valore complessivo di 145 milioni di euro a base d'asta
faro che proietta luce sul mare

di Gabriella Lax - Ville con vista mare, caserme e persino un faro e un ex convento tra i beni di pregio per un valore complessivo di 145 milioni di euro a base d'asta. L'Agenzia del demanio ha messo on line i tre bandi di gara per la vendita di 93 beni dei 420 inseriti nella lista allegata al decreto del ministero dell'Economia e delle Finanze che definisce il perimetro e le modalità di azione del piano straordinario di dismissione degli immobili pubblici, come stabilito dalla Legge di Bilancio 2019.

  1. Dismissioni, il decreto del Mef
  2. Dismissioni, i beni all'asta
  3. Dismissioni, le scadenze
  4. Dismissioni, come partecipare alle gare

Dismissioni, il decreto del Mef

In questi giorni è stato pubblicato nella Gazzetta ufficiale il decreto ministeriale che stabilisce il perimetro e le modalità di azione del piano straordinario di dismissione degli immobili pubblici. Le finalità vanno dall'abbattimento del debito dello Stato, al miglioramento del debito degli enti locali, ma c'è anche la possibilità, cambiando la proprietà e la destinazione d'uso di alcuni edifici, di incentivare il recupero di beni non utilizzati e di assicurare ricadute positive in termini di investimenti e occupazione all'economia locale e nazionale. Gli immobili nel piano di cessione attualmente hanno un valore stimato di circa 1,2 miliardi di euro, e dovrebbero fruttare alle casse dello Stato 950 milioni di euro nel 2019 e per 150 milioni di euro nel 2020 e nel 2021.

Dismissioni, i beni all'asta

Tanti e variegati gli immobili all'asta. Ecco una selezione delle opportunità più intriganti tra quelle sparse, da Nord a Sud, su tutto il territorio nazionale: una serie di ex caserme a Trieste e Tarvisio (UD) in Friuli Venezia Giulia, in Veneto a Venezia, vicino al Ponte di Rialto, un ex convento con cortili e sale affrescate, in Piemonte palazzi ed ex caserme nel centro di Novara, una villa vista mare in Liguria e in Lombardia aree industriali, appartamenti e un loft sui Navigli a Milano. In Emilia Romagna ci sono palazzi storici a Piacenza e Bologna, in Toscana una splendida villa antica nelle campagne di Firenze e locali commerciali a Piazza del Campo a Siena. E poi opportunità suggestive da non farsi sfuggire come le case cantoniere proposte in Umbria, un complesso immobiliare nel centro storico di Ascoli Piceno nelle Marche e l'ex convento nel centro di Sulmona in Abruzzo. E ancora un complesso industriale dismesso in Molise, nel Lazio un bell'appartamento in zona centrale a Roma e in Campania, a Caserta, un'ex caserma immersa nel verde. In vendita anche un faro sulla costa ionica della Calabria e terreni edificabili in Sicilia.

Dismissioni, le scadenze

Considerata la differenza di valore degli immobili, i bandi pubblicati si differenziano per termine di scadenza dell'offerta: il primo, il prossimo 15 ottobre, riguarda 50 beni; un termine più lungo, il 15 novembre, per 37 asset più impegnativi dal punto di vista progettuale, in modo da garantire agli interessati un tempo congruo per effettuare due diligence e definire progetti di sviluppo immobiliare. Il terzo bando, anch'esso con scadenza al 15 novembre, riguarda 6 beni per i quali è possibile presentare sia un'offerta unitaria per più lotti, sia offerte per singoli lotti. Le sedute di asta, con incanto, si svolgeranno con modalità telematica attraverso la Rete Aste Notarili (RAN) del Consiglio Nazionale del Notariato, e sono fissate nei giorni immediatamente successivi alla scadenza del bando.

Dismissioni, come partecipare alle gare

Le informazioni sui bandi, sullo svolgimento delle aste e sulle modalità di partecipazione sono disponibili sul sito del Notariato. Come si partecipa alle aste sul web per aggiudicarsi gli immobili dei bandi? Basta collegarsi alla piattaforma dagli studi notarili. Su www.agenziademanio.it è stata creata la sezione 'Piano Vendite Immobili dello Stato' dedicata alle vendite in corso, grazie alla quale è possibile 'entrare' negli immobili e conoscerli attraverso schede descrittive, gallerie fotografiche e video. I materiali illustrativi saranno pubblicati anche su una pagina Facebook dedicata all'iniziativa @pianovenditeimmobilidelloStato. L'Agenzia ha previsto inoltre un'attività di supporto alla vendita assicurando sopralluoghi e contatti con i referenti per singolo bene.

(19/07/2019 - Gabriella Lax) Foto: 123rf.com
In evidenza oggi:
» Pedone investito: come si ripartisce la responsabilità?
» Affido condiviso: la Cassazione torna indietro di mezzo secolo!

Newsletter f t in Rss