Inps paga il bonus genitore solo

L'istituto informa dalla pagina Facebook che sono stati fatti i pagamenti bonus genitore solo, per le domande di SIA presentate prima del 30 aprile 2017
bambini figli madre genitori affidamento

di Gabriella Lax - L'Inps paga il bonus genitore solo e, dalla sua pagina Facebook, fa alcune precisazioni in merito alle segnalazioni ricevute da parte degli utenti, chiarendo che gli importi erogati sono relativi alla carta SIA.

Bonus genitore solo: 160 euro dall'Inps

Preliminarmente si ricorda che il Sia (Sostegno per l'inclusione attiva), è una misura di contrasto alla povertà che prevede l'erogazione di un beneficio economico tramite carta alle famiglie in condizioni di povertà nelle quali almeno un componente sia minorenne o sia presente un figlio disabile (anche maggiorenne), ovvero una donna in stato di gravidanza accertata.

Dal 1° gennaio 2018, il Sia è stato sostituito dal reddito di inclusione (REI).

Dunque a proposito delle notifiche del pagamento di 160 euro sulle carte SIA o ReI, l'Inps precisa che «Si tratta del pagamento del cosiddetto bonus genitore solo, per le domande di SIA presentate prima del 30 aprile 2017. Ogni disposizione è del valore di 160 euro. in alcuni casi il pagamento è stato erroneamente di soli 80 euro e si è pertanto, provveduto all'integrazione».

Leggi anche:

- Sia, guida e modello

- Il reddito di inclusione

(07/03/2019 - Gabriella Lax)

In evidenza oggi:
» Condominio: il convegno di StudioCataldi.it a Roma
» Famiglia: i modelli per la redazione degli atti
» Divorzio: niente assegno all'ex moglie scansafatiche
» Reddito di cittadinanza, "nuove strette anti furbetti"
» Processo civile telematico: nulle le notifiche all'indirizzo Ini-Pec?
Newsletter f t in Rss