Sei in: Home » Articoli
 » Previdenza

Congedo papà 2019: le istruzioni Inps

Condividi
Seguici

I lavoratori che vogliono beneficiare del congedo papà obbligatorio devono presentare domanda all'Inps solo se l'istituto eroga l'indennità direttamente
padre allatta id9117

di Valeria Zeppilli - La legge di bilancio 2019, come già fatto dalle precedenti leggi di bilancio, ha prorogato il cd. congedo papà, che, superato da tempo il triennio sperimentale, arriva quindi al suo settimo anno di vita.

Anche quest'anno, di conseguenza, i lavoratori che diventano padri per nascita, adozione o affidamento possono godere del congedo obbligatorio introdotto per la prima volta dalla legge Fornero 2012.


  1. Congedo papà: quanti giorni nel 2019
  2. Il messaggio Inps
  3. A chi presentare la domanda

Congedo papà: quanti giorni nel 2019

In particolare, per il 2019 è previsto un congedo obbligatorio di cinque giorni da godere, anche in via non continuativa, entro i cinque mesi di vita o dall'ingresso in famiglia o in Italia del minore.

Ad esso si aggiunge un congedo facoltativo di un giorno, da fruire previo accordo con la madre e in sua sostituzione, in relazione al periodo di astensione obbligatoria a questa spettante.

Il messaggio Inps

Con il messaggio numero 591/2019 qui sotto allegato, l'Inps ha dettato delle specifiche istruzioni operative per beneficiare del congedo papà obbligatorio, rinviando invece alla circolare numero 40/2013 per le istruzioni relative al congedo papà facoltativo e, in generale, per quelle cui attenersi per presentare la domanda.

A chi presentare la domanda

Il recente messaggio, più nel dettaglio, ha chiarito che la domanda di congedo papà obbligatorio va presentata all'Inps solo dai lavoratori per i quali l'Istituto eroga l'indennità direttamente; nei casi in cui, invece, l'indennità è anticipata dal datore di lavoro, basta comunicare la fruizione del congedo a quest'ultimo, senza dover presentare domanda all'Inps. Sarà poi il datore di lavoro a dichiarare, attraverso il flusso Uniemens, le giornate di lavoro fruite all'Istituto.

Vai alla guida: "Congedo papà: cos'è e quanti giorni spettano"

Scarica pdf messaggio Inps numero 591/2019
Valeria Zeppilli
Consulenza Legale
Avvocato e dottore di ricerca in Scienze giuridiche, dal 2015 fa parte della redazione di Studio Cataldi -- Il diritto quotidiano. Collabora con la cattedra di diritto del lavoro, diritto sindacale e diritto delle relazioni industriali dell'Università 'G. D'Annunzio' di Chieti - Pescara.
(20/02/2019 - Valeria Zeppilli)
In evidenza oggi:
» Cassazione: reato non portare il cane malato dal veterinario
» Cassazione: niente mantenimento se la ex è giovane e il matrimonio dura poco
» Fisco: cambia il calendario per la dichiarazione dei redditi
» Sanatoria per la tassa rifiuti non pagata
» Cassazione: nulla la notifica dell'atto al familiare non convivente

Newsletter f t in Rss