Sei in: Home » Articoli

Whatsapp: arriva il consenso per i gruppi

Condividi
Seguici

In fase di test la funzione che consentirà l'inserimento di un utente nei gruppi WhatsApp solo previo consenso
cellulare con chat su whatsapp

di Redazione - Basta con l'inserimento "coatto" in un gruppo WhatsApp. A breve infatti servirà il consenso per inserire un utente. La nuova funzione, per ora in fase beta (ossia di test) e solo per i dispositivi iOS, come riporta il sito wabetainfo, sarà presto attivata consentendo agli utenti delle chat di essere inseriti in un gruppo solo previa autorizzazione, eliminando o restringendo massicciamente l'inclusione diretta.

Tre tipi di filtro per i gruppi

In base alla nuova funzione, l'utente avrà a disposizione tre diverse tipologie di filtro (tutti, solo contatti, nessuno) per decidere quali categorie di soggetti possono aggiungerlo in automatico ad un gruppo di discussione con altri utenti. Se l'utente imposta il filtro per tutte le richieste, riceverà un invito al quale dovrà rispondere entro 72 ore.

38 milioni di messaggi al minuto

Una grande novità per tutti gli utenti di WhatsApp che, secondo l'analisi effettuata dal Cefriel, centro di ricerca milanese che comprende università, imprese e amministrazioni, sarebbe utilizzata oggi da oltre 1,5 miliardi di utenti nel mondo con lo scambio di più di 38 milioni di messaggi al minuto.

(16/02/2019 - Redazione) Foto: 123rf.com
In evidenza oggi:
» Cellulare alla guida: multe fino a 2.588 euro
» Negoziazione assistita: l'avvocato lo paga lo Stato
» Il reato di maltrattamenti in famiglia
» Fisco: arriva il maxisconto sull'acquisto casa
» Codice della strada: arriva la riforma

Newsletter f t in Rss